Connettiti con noi

News

Donati: «Celtic in sofferenza contro chi palleggia tanto e bene»

Pubblicato

su

Massimo Donati, commentatore sportivo ed ex giocatore del Milan, parla della sfida di questa sera tra Cetic e rossoneri in Europa League

Intervenuto sulle colonne de La Gazzetta dello Sport, Massimo Donati, telecronista ed ex giocatore del Milan, ha così parlato della sfida che vedrà i rossoneri affrontare il Celtic questa sera in Europa League:

«Dei rossoneri mi ha impressionato la forza del gruppo. Senza Ibra sono emerse le personalità individuali, da Hernandez a Calhanoglu, da Kessie a Bennacer, ma da tempo il Milan gioca bene di squadra e quando è così girano tutti alla grande. Mi sono piaciuti anche i giovani. Hanno ragazzi forti e con fame, e quando è così viene tutto più semplice. Poi, quando c’è, Ibra è fondamentale: è raro vedere un 39enne con quella grinta e quella voglia di vincere. Con lui tutti danno il massimo, perché sa come motivare la squadra. Il Celtic va in sofferenza contro gli avversari che palleggiano bene, perché in campionato sono abituati a dominare il gioco. Il Milan lo sa fare e può farli soffrire così. Occhio però alla loro aggressività».