Diritti TV, bloccato l’emendamento di Lotito? Cosa succede
Connettiti con noi

News

Diritti TV, bloccato l’emendamento di Lotito? Cosa succede

Pubblicato

su

Lotito

L’emendamento sui diritti tv proposto dal presidente della Lazio, Claudio Lotito, potrebbe subire un clamoroso stop: le ultime

L’emendamento proposto da Claudio Lotito, presidente della Lazio e primo firmatario, per quanto riguarda il passaggio dei diritti tv da tre a cinque anni potrebbe subire un brusco stop. Come riportato dal Corriere dello Sport infatti, ci sarebbero diversi motivi per la non approvazione.

Per far sì che l’idea si realizzasse dovevano dare innanzitutto il loro ok i broadcaster, ci sarebbero dovute essere ragioni economiche adeguate e un’indagine di mercato per valutare offerte migliori. Inoltre, attraverso l’emendamento si voleva trovare una soluzione nel caso in cui nel nuovo bando arrivassero offerte al di sotto dei 930 milioni a stagione. Lotito continua a spingere per questa ipotesi ma al momento non è stata valutata l’urgenza prevista dal Milleproroghe. Oggi intanto si aprirà la discussione in aula a Palazzo Madama e per il 27 febbraio il decreto deve essere approvato anche dalla Camera.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.