Di Marzio: «Ibra non ha ancora deciso il futuro e Rangnick non ha posto veti»

Ibrahimovic
© foto Zlatan Ibrahimovic pronto al rientro in campo

Gianluca Di Marzio ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda la permanenza al Milan di Zlatan Ibrahimovic

Gianluca Di Marzio, intervenuto a Sky Sport 24, ha fatto il punto della situazione sulle tematiche più scottanti in casa Milan:

Su Ibrahimovic – «Secondo me non ha ancora deciso. Intanto deve recuperare dall’infortunio, poi vedrà anche quale sarà il finale di stagione con il Milan. Dovrà parlerà con Gazidis, mi risulta che Rangnick non abbia posto veti nei confronti di Ibrahimovic. Starà alla filosofia della società e alle idee Ibrahimovic capire se si possono ancora coniugarsi. Il Monza? Credo che se deciderà di rimanere in Italia vorrà almeno restare in Serie A, altrimenti tornare in Svezia all’Hammarby»

Su Pioli e Rangnick – «Scelte così delicate rischierebbero di destabilizzare ancora di più l’ambiente. Si cerca di proteggere il lavoro di Pioli, ci sta che la società metta in standby i contatti che sicuramente sono avviati, Pioli non è stupido e lo sa. E’ giusto che l’allenatore faccia il suo lavoro nella maniera più serena possibile. Incontri con Rangnick? Incontrarsi oggi non è facile».