Daniele Bonera

© foto www.imagephotoagency.it

Nome: Daniele

Cognome: Bonera

Luogo e data di nascita: Brescia, 31 maggio 1981

Altezza: 183 cm

Peso: 74 kg

Ruolo: Difensore centrale e terzino destro

Squadra di appartenenza: Milan

Stato contrattuale: Scadenza 30 giugno 2015

Costo del cartellino: 1 milione di euro

Carriera: Bresciano di nascita, Daniele Bonera cresce nelle fila del Brescia esordendo a 18 anni in Serie B nella stagione 1999-2000. Un’annata d’oro per le rondinelle considerata la promozione in Serie A ottenuta al termine di un campionato fantastico. Nella massimaserie il giovane difensore si metterà subito in luce disputando stagioni da protagonista e nell’estate del 2002 arriva infatti il trasferimento al Parma dove con i ducali vivrà il suo periodo d’oro. Quattro stagioni in terra emiliana e nel 2006 l’approdo al Milan, la sua squadra del cuore sin da piccolo. Non sarà mai stato un titolare inamovibile ma dal primo giorno in cui ha calcato i campi di Milanello, Bonnie ha sempre dimostrato grande professionalità dentro e fuori, mettendosi umilmente a servizio di società e compagni e sfoggiando (tuttora) una personalità rispettabile tutte le volte che viene chiamato in causa. Le 187 presenze in rossonero sono a tal proposito un dato molto rilevante nella sua carriera e se non fosse stato per svariati problemi fisici avrebbe avuto maggiore fortuna anche in Nazionale azzurra in cui detiene soltanto 16 gettoni di presenza.

Caratteristiche: Capace di occupare indifferentemente i ruoli di difensore centrale e di terzino destro, Bonera spicca per la sua duttilità difensiva grazie alla quale riesce spesso a rispondere presente nei momenti di emergenza. Ordine, disciplina, eleganza, signorilità sono i segni particolari di questo cuore milanista, un uomo prima ancora che un professionista.

Voto complessivo del giocatore: 11/20.

Articolo precedente
Tutti i dubbi di Inzaghi per la trasferta di Verona
Prossimo articolo
Fernando Torres