Coronavirus: testare-tracciare-trattare, ecco la via da seguire per Conte

© foto Il premier Giuseppe Conte ufficializza la ripresa degli allenamenti

Coronavirus: Giuseppe Conte illustra i piani del governo per fronteggiare l’emergenza. Testare, Tracciare e Trattare

Nel corso dell’informativa alla Camera dei Deputati, Giuseppe Conte, presidente del Consiglio ha illustrato i piani del governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Testare: «Lunedì 25 maggio partiranno test gratuiti su un campione di 150 mila cittadini, per esclusive ragioni di ricerca scientifica».

Tracciare: «Il Governo ha introdotto una disciplina per realizzare l’app Immuni, in modi che consentano il rispetto della privacy e la difesa della salute. Sono state interessate società pubbliche, interamente partecipate dallo Stato».

Trattare: «Il terzo pilastro si fonda su un costante ampliamento della capacità ricettiva delle nostre aziende ospedaliere. I posti in terapia intensiva sono ora 7.864, con un incremento del 52% rispetto all’inizio dell’emergenza. L’incremento è ancora più evidente per quanto riguarda i posti letto in pneumologia».