Cicchetti consiglia: Nicolas Carlos Colazo il terzino del Boca che farebbe comodo al Milan

© foto www.imagephotoagency.it

Esiste un alter ego di Leonel Vangioni in Sudamerica? Difficile direbbe qualcuno, più semplice direbbe qualche attento conoscitore del futbol argentino. La storia calcistica e la trasformazione tattica del calciatore che vi stiamo per presentare ricorda molto da vicino l’evoluzione del mancino del River Plate. Il suo ‘gemello’ gioca però dall’altra parte di Buenos Aires, con gli eterni rivali del Boca Juniors, di cui è uno dei prodotti più splendenti del suo incredibile settore giovanile. Stiamo ovviamente parlando di Nicolas Carlos Colazo, meglio conosciuto dagli Xeneizes con il soprannome di ‘El Rubio’. Mancino come Vangioni, veloce e tecnico come l’obiettivo di mercato dichiarato del Milan, anche lui da tempo sul taccuino dei dirigenti rossoneri. E’ un esterno sinistro di valore indiscutibile, classe ’90, uno dei gioielli della squadra di Arrabuarena, ‘colpevole’ di aver trasformato Colazo da esterno sinistro offensivo in un validissimo laterale sinistro difensivo di spinta e qualità. L’evoluzione tattica di questo giocatore è assai particolare: da mezzala sinistra a esterno d’attacco, per poi finire come terzino sinistro. Questo processo potrebbe finalmente spalancargli le porte dell’agognato trasferimento in Europa, che il talento argentino ha più volte annusato e sfiorato, ma poi sfumato o per le ingenti richieste del Boca o per il terribile infortunio (tibia e perone) che qualche stagione fa stava per spezzargli una fulgida carriera. Colazo è uno di quei ragazzi che il club del presidente Angelici ha davvero cresciuto in casa. Entrato a soli 9 anni nel settore giovanile xeneize, ha fatto tutta la trafila giovanile nel team gialloblu per poi esordire in prima squadra nel luglio 2009 contro il Colon. E’ diventato idolo dei tifosi nel gennaio 2011, quando con un suo gol il Boca sconfisse i ‘cugini’ del River in un Superclasico di campionato. Dopo una parentesi in prestito all’All Boys nel 2013, è tornato alla base per non uscire più dalla formazione titolare, pur arretrando il suo raggio d’azione da mezzala a laterale sinistro. Piede mancino di ottima qualità, è un normotipo dotato di corsa e spunto, ancora migliorabile nella fase difensiva ma già molto intelligente dal punto di vista tattico. E’ un esterno che vede molto bene la porta, come testimoniano le sette reti da lui messe a segno in carriera con la maglia del Boca in campionato. In passato è stato già vicino al trasferimento in Italia, ma né GenoaCatania riuscirono a trovare un accordo con l’esoso club argentino. Potrebbe essere lui l’idea alternativa al richiestissimo Vangioni? Come dire dalle parti di Baires è sempre derby, anche quando si tratta di mercato.

 

NICOLAS CARLOS COLAZO

Ruolo: esterno sinistro

Club: Boca Jrs (Argentina)

Data di nascita: 08/07/1990

Luogo di nascita: Buenos Aires (Argentina)

Nazionalità: Argentina

Valutazione: 3 mln

Ingaggio: 0,3 mln

Scadenza contratto: 31/12/2016

Agente: Sergio Levington

Articolo precedente
Tattica a Milanello
Prossimo articolo
E’ il Milan degli individualisti… ma ben vengano!