Connettiti con noi

News

Calhanoglu: «Siamo incazzati, ma guardiamo oltre. Con Ibra, Theo e Samu…»

Pubblicato

su

Calhanoglu

Hakan Calhanoglu ha parlato ai microfoni di Rai Sport al termine della gara pareggiata contro la Juventus questa sera

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, Hakan Calhanoglu ha parlato della sfida appena conclusa tra Juventus e Milan: «Con il rigore di Cristiano Ronaldo sono andati al Var, con l’espulsione di Rebic no. Siamo incazzati ma abbiamo fatto bene nonostante l’inferiorità numerica. Siamo incazzati». 

TRE ASSENZE – «Oggi mancavano tre giocatori come Theo, Zlatan e Samu, se ci fossero stati loro saremmo stati più forti. Ritornare a giocare dopo mesi di stop è stato complesso ma abbiamo tenuto bene. Perché abbiamo giocato bene in 10? Avevamo tanta voglia, volevamo vincere e abbiamo fatto di tutto. Ora guardiamo avanti». 

STADIO VUOTO – «Giocare in uno stadio vuoto è difficile. Però oggi è così, dobbiamo seguire le regole e siamo contenti di essere tornati a giocare. Siamo arrabbiati perché siamo fuori dalla Coppa». 

L’OCCASIONE – «Il mio colpo di testa? Ho pensato di non andare di piede ma lì dovevo fare gol». 

Advertisement