Milan: squadra di nuovo al lavoro a Milanello, c’è anche Caldara

Mattia Caldara
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrale ha voglia di tornare protagonista, lavora duro a Milanello

Il morale è alto in spogliatoio, il Milan nonostante 15 assenti impegnati con le rispettive nazionali, oggi a ricominciato a pieno regime a Milanello. Giampaolo ha osservato in maniera particolare Theo Hernandez il quale è tornato finalmente a svolgere l’intero allenamento con il gruppo. Nota positiva a che per Mattia Caldara, il centrale lavora duro per tornare quanto prima a disposizione del tecnico, si è allenato in parte con la squadra ma anche con un preparatore all’interno della palestra del centro sportivo. Discorso a parte invece per Biglia, che migliora anche se anche oggi non è riuscito a svolgere l’allenamento con i compagni.

Il campionato è fermo, Giampaolo no…

La sfida di Verona è un grande esame che va superato a pieni voti considerando l’inizio non semplice di stagione. Per il nuovo tecnico le critiche non sono mancate e c’è ancora qualche tifoso non soddisfatto del mercato in entrata. Rebic nel frattempo scalda i motori, il 10 settembre il suo primo allenamento con la squadra. Tanti i messaggi di benvenuto ricevuti dai nuovi compagni. Lo spogliatoio è compatto, la voglia di ottenere grandi risultati è comune. Con tutta probabilità si tornerà a un Milan a due punte. Poco importa il modulo, servono punti e bel gioco. Non resta che aspettare il verdetto del campo.