Bologna-Milan, i rossoneri partiranno da Rho Fiera: probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Giornata piena di impegni per la squadra di Gattuso che si avvia verso Bologna, ancora qualche dubbio di formazione per il tecnico rossonero

Giornata di campionato numero 35, 4 al termine, 12 i punti in palio. Numeri che contano poco per il Bologna già salvo e senza ambizioni europee, al contrario per Gattuso è tutto ciò che rimane per conquistare l’Europa, grande obbiettivo stagionale, Coppa Italia a parte. Il Bologna dunque con 39 punti conquistati fino ad ora ed un campionato buono solo a tratti, dovrà cercare in qualche modo di allontanare le ultime polemiche relative a risultati troppo altalenanti. Per quanto riguarda il campo, Poli si prepara a prendere il posto di Pulgar. Assenti anche Destro, Helander e Donsah, il modulo sarà come di consueto il 4-3-3. In porta Mirante, difesa a 4 con Mbaye, De Maio, Gonzalez e Masina. Poli, Pulgar e Dzemaili vanno sulla linea mediana, con Palacio unica punta. Verdi e Di Francesco andranno ad occupare le corsie laterali.

Il Milan non vince dalla gara con il Chievo del 18 di Marzo, dopo quel 3-2 casalingo, 4 pareggi e due sconfitte. Ciò che manca maggiormente alla squadra di Gattuso è il goal, domenica ci proverà molto probabilmente con Cutrone, favorito su Kalinic. Si parte con Donnarumma in porta, difesa a 4 con Calabria e Rodriguez sugli esterni, in mezzo Bonucci e Zapata.  qualche dubbio a centrocampo: Montolivo e Locatelli si giocano un posto, davanti, stessa sorte per Kalinic e Cutrone. Suso e Calhanoglu sulle corsie esterne avanzate. Il Milan ultimerà oggi la preparazione, La squadra sosterrà la rifinitura in mattinata, dalle 11. Nel pomeriggio, partirà in treno da Rho Fiera alla volta del capoluogo emiliano. La conferenza stampa di Gattuso è invece prevista per le ore 14,40.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Palacio, Di Francesco. A disposizione: Da Costa, Santurro, Krafth, Keita, Romagnoli, Torosidis, Crisetig, Falletti, Krejci, Nagy, Orsolini, Avenatti. Allenatore: Roberto Donadoni.

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Bonucci, Zapata, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonavetura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. A disposizione: Donnarumma A., Storari, Abate, Antonelli, Gomez, Musacchio, Locatelli, Mauri, André Silva, Borini, Kalinic. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Articolo precedente
Gianluigi Buffon-Nikola KalinicInter-Juventus, mezza Italia pro nerazzurri: pensando alla finale, il Milan per chi tifa?
Prossimo articolo
Poli, nessuna diplomazia: chiaro e netto sul rapporto con Montella