Benitez, l'aneddoto con Ancelotti sulle finali di Champions contro il Milan: «Se io dico Istanbul, lui dice Atene»
Connettiti con noi

HANNO DETTO

Benitez, l’aneddoto con Ancelotti sulle finali di Champions contro il Milan: «Se io dico Istanbul, lui dice Atene»

Pubblicato

su

Benitez, l’aneddoto con Ancelotti sulle finali di Champions contro il Milan: «Se io dico Istanbul, lui dice Atene». Ecco le sue parole

Intervistato da The Guardian, Rafael Benitez ha parlato di quella finale ad Atene tra Milan e Liverpool e di cosa succede quando ne parla con Carlo Ancelotti e ha fatto un accenno su chi vincerà questa Champions League.

LA FINALE CONTRO IL MILAN – «Se io dico Istanbul, Ancelotti dice Atene. Quando vedo Carlo Ancelotti non ne parliamo molto. Non gli piace parlarne e a me non piace parlare degli ultimi due anni dopo. Ad Atene siamo stati più bravi e non abbiamo vinto; a Istanbul avevano una grande squadra e non l’hanno fatto. Questo è il calcio. Non si vincono tutte quelle partite per fortuna: si vince con il lavoro, l’abilità, l’analisi tattica. Una cosa che non è in discussione è che Istanbul è stata la migliore finale di Coppa dei Campioni della storia in termini emotivi e probabilmente lo sarà per molti anni. Tutte quelle cose. L’atmosfera, i tifosi che cantano. Irripetibile. Per entrambi è stata un’esperienza. Sono un allenatore migliore per questo; un allenatore migliore ora di quanto non fossi anni fa»

LA CHAMPIONS LEAGUE– «Mi piace il Napoli. La gente parla di Madrid, delle solite squadre. Ma il Napoli è fiducioso, gioca bene, forte in campionato, quindi non è tanto una distrazione, e più progredisce più crescerà. E perché no? Non sto dicendo che vinceranno, ma perché no?»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.