All. Shamrock: «Ci piace essere padroni del gioco, possiamo far male»

europa league
© foto MilanNews24

Stephen Bradley, allenatore dello Shamrock Rovers, ha parlato del Milan al sito ufficiale del club irlandese

Stephen Bradley, allenatore dello Shamrock Rovers, ha parlato del Milan al sito ufficiale del club irlandese: «Sappiamo che ovviamente sarà una partita difficile, ma seguiremo un piano di gioco per cercare di vincere la partita, come facciamo sempre d’altronde. Sappiamo che ci saranno momenti nella partita in cui soffriremo e dovremo barricarci. È normale quando giochi contro una squadra di questo livello, ma onestamente credo che abbiamo abbastanza qualità per causare loro dei problemi e per creare occasioni pericolose».

Sul come giocheranno: «A noi piace essere padroni del gioco è vero, ma in questi casi bisogna capire la qualità dell’avversario. Durante la partita ci saranno diversi momenti in cui non avremo palla. Dovremo lavorare duro e aiutarci l’un l’altro. Ma è altrettanto vero che ci saranno dei momenti in cui avremo la palla e dovremo sfruttare le nostre chance».

Sul Milan alla prima partita ufficiale: «Potrebbe succedere di tutto e per questo dobbiamo credere di poter vincere ogni partita. Sappiamo cosa dobbiamo fare: giocheremo contro un ‘top team’, ma crediamo di poter fare male».

Sull’assenza dei tifosi: «È fantastico dare il benvenuto a Tallaght a ciò che è veramente la regalità del calcio. L’unico rammarico è che i nostri tifosi non potranno essere allo stadio. È veramente un peccato che non ci saranno in una serata del genere».