Connettiti con noi

HANNO DETTO

Albertini sul Mondiale: «Torneo che incide sulla testa di un giocatore»

Pubblicato

su

Demetrio Albertini ha rilasciato una lunga intervista a Gazzetta dello Sport in cui ha parlato anche del Mondiale

Demetrio Albertini ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni sul Mondiale in corso in Qatar.

GIOCATORI AL MONDIALE – «Un torneo di questa portata incide soprattutto sulla testa di un giocatore, le gambe vengono dopo. Prendete Giroud: gli attaccanti vivono di sentimento, il Milan lo ha fatto arrivare al top per la Francia e il Mondiale potrà fare la stessa cosa nei prossimi mesi. Voi preferireste ritrovare un 36enne stanco ma che la butta sempre dentro o un giova- ne che corre ma non segna?»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.