Connettiti con noi

HANNO DETTO

Albertini: «Sarri o Pioli? Mi sarei trovato meglio con..»

Pubblicato

su

Albertini

Tra i protagonisti che hanno commentato nel match program la gara di domani tra Lazio e Milan, c’è anche Demetrio Albertini.

Tra i protagonisti che hanno commentato nel match program la gara di domani tra Lazio e Milan, c’è anche Demetrio Albertini. Ecco le sue parole:

Tra i protagonisti che hanno commentato nel match program la gara di domani tra Lazio e Milan, c’è anche Demetrio Albertini.

Domanda difficile: se dovessi scegliere due soli calciatori per parte delle tue avventure con Lazio e Milan, chi diresti?

«Ho avuto la fortuna di giocare con tanti grandi calciatori sia da una parte che dall’altra. Per quanto riguarda il Milan dico Maldini. Nella Lazio invece fu Stam a impressionarmi più di tutti. Curioso che entrambi si siano poi ritrovati in rossonero»

406 presenze con il Milan, una di queste nel 4-4 contro la Lazio: era il 3 ottobre ’99, fu il pareggio più bello nella storia della Serie A?

«Quella partita fu semplicemente il calcio, uno spettacolo. C’erano tantissimi campioni in campo in ogni reparto, nessuna delle due squadre pensava a speculare sul risultato. Per quello fu una gara fatta di rimaner e controrimonte che alla fine credo abbia soddisfatto sia i tifosi della Lazio che del Milan»

Demetrio Albertini si sarebbe trovato meglio nel centrocampo di Sarri o di Pioli?

«Difficile rispondere perché il mio ruolo è cambiato molto, adesso richiede più dinamismo. Io ero un metronomo, un equilibratore, che dettava i tempi di gioco. Mi sarei trovato bene con entrambi, visto che tutti e due amano giocare la palla e hanno un vertice di riferimento nella propria idea di calcio»

C’è Lazio-Milan, che partita ti aspetti?

«Il Milan l’ho visto in difficoltà, non solo nei risultati. Mi sembra meno cattivo rispetto allo scorso anno, in alcuni momenti superficiale. Purtroppo i risultati negativi tolgono sicurezze e fanno girare a sfavore anche gli episodi. La Lazio invece sta facendo il suo percorso, si è rialzata dopo qualche passo falso. Questa partita può essere una gara spartiacque per capire dove possono arrivare le due squadre, che hanno entrambe bisogno dei tre punti. Assenze? Il Milan ne ha molte da inizio campionato, ma la più pesante rimane quella di Immobile: Ciro segna sempre, per lui parlano i numeri»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.