Abbiati, Bonera e Ganz: tre ritorni illustri a Milanello

Milanello
© foto www.imagephotoagency.it

Abbiati, Bonera e Ganz ritornano a casa. Tre vecchi cuori rossoneri di ritorno a Milanello per trasmettere la passione milanista e non solo

Manca solo l’ufficialità e tre vecchi cavalli rossoneri, Abbiati, Bonera e Ganz, faranno ritorno a casa. Per il primo è un secondo ritorno, dopo il ruolo di Club Manager ricoperto nella gestione Li di due stagioni fa. Il suo operato culminò con l’esonero, più per motivi di distacco dalla disastrosa dirigenza precedente. I rapporti di Abbiati con il Milan non sono mai scemati ma anzi, la sua personale relazione con il nuovo DT Paolo Maldini ha permesso il suo ritorno al Milan in veste, però, di preparatore dei portieri in quanto, Luigi Turci, ex membro dello staff di Giampaolo alla Sampdoria, ha deciso di non lasciare Genova.

Maurizio Ganz, invece, nel giro di massimo tre settimane firmerà con il Milan femminile. Si incaricherà del ruolo di allenatore, dopo le dimissioni dell’ex tecnico Carolina Morace, provando a portare alla vittoria dello scudetto le ragazze rossonere. Attualmente l’ufficialità, come scritto poc’anzi, avverrà nelle prossime settimane, poiché Ganz è impegnato in alcuni camp estivi ai quali aveva dato piena disponibilità ben prima della chiamata rossonera.

Infine l’ex difensore centrale Daniele Bonera che, secondo Carlo Pelegatti, potrebbe entrare a far parte dei fedelissimi di Giampaolo come vice allenatore. Tuttavia la presenza di Francesco Conti nello staff di Giampaolo, già in veste di secondo, lo allontanerebbe dal ricoprire lo stesso incarico. Non è escluso tuttavia che Bonera possa tornare al Milan nelle vesti di collaboratore o analista della difesa