Un gruzzoletto dalle cessioni in difesa, ecco a quanto ammonta

Maldini Leonardo
© foto www.imagephotoagency.it

Le cessioni di alcuni difensori rossoneri potrebbero generare un gruzzoletto per il mercato

Al Milan di sicuro al termine della stagione ci saranno tante novità per quanto riguarda i terzini. Praticamente certo l’addio di Ignazio Abate che ha il contratto in scadenza il 30 giugno e potrebbe tentare un’avventura negli Stati Uniti. D’altra parte anche Ivan Strinic, mai preso in considerazione da Gennaro Gattuso dovrebbe essere ceduto per generare una piccola plusvalenza (il croato è stato prelevato a costo zero dalla Sampdoria).

Stesso discorso per Diego Laxalt che, come vi abbiamo riportato in un nostro articolo, è sul mercato e interessa all’Atalanta di Gasperini. La fascia destra nella prossima stagione dovrebbe essere sistemata con il ritorno di Conti e la conferma di Calabria. Diverso il discorso per la corsia sinistra perché anche Ricardo Rodriguez (soprattutto con la possibile partenza di Gattuso) è ormai in discussione. Lo svizzero è stato pagato 15 milioni dal Wolfsburg, ma ora ha una valutazione di circa 10 milioni.

Il mancato rinnovo del contratto di Cristian Zapata e Ignazio Abate dovrebbe comportare un risparmio al lordo di circa 10 milioni di euro per il Milan. In totale Leonardo potrebbe ricavare una trentina di milioni da reinvestire per un difensore centrale di riserva e per un buon terzino sinistro.