Torino Milan, prove di tridente per Mazzarri: la risposta di Giampaolo

Torino-Milan live
© foto Mg Torino 28/04/2018 - campionato di calcio serie A / Torino-Milan / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Franck Lessi-Alejandro Berenguer

Torino-Milan giovedì sera a completare il quinto turno di campionato con tutte le altre che avranno già assestato la propria classifica

Torino-Milan a chiudere la quinta giornata di campionato in posticipo giovedì sera alle ore 21. Sarà dunque turno infrasettimanale, il primo del campionato attuale. Ieri Verona-Udinese 0-0 e Brescia-Juventus 1-2, oggi spazio a ben sette gare serali, poi, come detto, il posticipo del giovedì tra Toro e Milan. Due squadre e due situazioni simili per quanto riguarda i dati attuali, quella di Mazzarri ha vinto le prime due gare per poi perdersi con due sconfitte di misura ma pesanti contro Lecce e Sampdoria. Il Milan ha invece alternato le sconfitte, la prima è arrivata contro l’Udinese, l’ultima con l’Inter, in mezzo le vittorie con Brescia e Verona. Andiamo a vedere quali potrebbero essere le scelte di formazione di Mazzarri e Giampaolo.

QUI TORO- Probabile tridente offensivo per Mazzarri: Berenguer con Zaza e Belotti, fuori Meité a centrocampo. In difesa ecco Lyanco con Izzo assieme a Bonifazi.

QUI MILAN- Calabria dal primo minuto dopo la squalifica rimediata a Verona, con lui Musacchio, Romagnoli ed Hernandez (esordio al primo minuto) a completare il quartetto difensivo. Dubbio tra Kessie e Krunic in mezzo, mentre Bennacer e Calhanoglu saranno con ogni probabilità gli altri interpreti del centrocampo. Poche novità in attacco: Piatek sarà supportato da Leao e Suso nell’ipotetico tridente rossonero. In porta sempre Donnarumma.

 

L’arbitro: i precedenti con Guida

Torino-Milan: Guida dirigerà la sfida di giovedì sera alle 21 che si disputerà nel capoluogo piemontese. Oltre a Guida come direttore del match ci saranno Carbone e Peretti come assistenti, Valeri quarto uomo, Mariani al Var e al Avar Del Giovane. Per l’arbitro di Torre Annunziata non è la prima volta che si trova ad arbitrare Torino-Milan: lo scorso 29 aprile l’ultima occasione dove però i rossoneri persero malamente per 2-0 sotto i colpi di Belotti e Berenguer.