Spezia, Italiano: «L’assenza di Ibra per noi non è un fatto di poco conto»

© foto Cesena 26/09/2020 - campionato di calcio serie A / Spezia-Sassuolo / foto Image Sport nella foto: Vincenzo Italiano

Il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano ha parlato della gara di domani contro il Milan e dell’assenza di Ibrahimovic

Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Milan. Queste le sue considerazioni sulla gara di domani:

«Veniamo da due gare in pochi giorni e non possiamo contare su una condizione fisica ottimale, pertanto dovremo essere bravi e veloci ad apprendere e mettere in pratica quello che si è proposto durante la settimana; all’indomani di una vittoria si lavora meglio e l’incontro successivo si prepara con grande entusiasmo. Il Milan? L’emozione non dovrà esserci, dovremo andare forte, fin da subito, e pensare a crescere, perché comunque la vittoria di mercoledì non ha ancora cambiato niente, il processo di maturazione è ancora soltanto all’inizio. In queste sfide sarà importante avere una velocità di pensiero differente, dando il massimo delle nostre potenzialità; le assenze è normale che pesino, il Milan ha qualche giocatore di altissimo livello fuori, in più ha anche giocato giovedì 120 minuti, però a questi livelli penso che non sia per loro un grosso problema, perché campioni di questo tipo hanno la capacità di riattaccare la spina e correre forte sempre e contro chiunque. Noi dovremo essere bravi nel metterli in difficoltà nelle situazioni, poi ovviamente se in una squadra come il Milan manca un campione come Ibrahimovic per noi non è un fatto di poco conto».