Connettiti con noi

HANNO DETTO

Scaroni sulla Superlega: «Un progetto morto e sepolto. Ma resta un problema»

Pubblicato

su

Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha parlato durante “Lo sport che verrà”, evento organizzato dal Foglio Sportivo: le sue dichiarazioni

Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha parlato durante l’evento “Lo Sport che verrà” evento organizzato dal Foglio Sportivo. Queste le sue dichiarazioni sulla Superlega:

«Credo che quel progetto sia morto e sepolto. Quello che non è morto e sepolto è il fatto che i grandi club perdono soldi a manetta e non può continuare. Sarà per il Covid, sarà perché ci sono stati eccessi, sarà che sono cambiati i comportamenti dei consumatori. Avere i grandi club in perdita resta un problema che dobbiamo affrontare tutti insieme, guardando ai ricavi, per offrire al pubblico spettacoli più attrattivi e dobbiamo intervenire anche sui costi, perché da questo deriva la sopravvivenza del calcio. Il progetto Superlega è morto, ma le ragioni per cui era stato pensato sono ancora lì».