Roback: «Il Bayern mi cercò ma ero ad un passo dall’Arsenal»

Emil Roback
© foto Instagram

Emil Roback, attaccante del Milan, ha parlato della trattativa che l’ha visto vestire la maglia del Milan. Arriva dall’Hammarby

Intervistato sul quotidiano svedese Expessen, Emil Roback, giovane attaccante del Milan prelevato dall’Hammarby, ha così parlato della trattativa che l’ha portato in rossonero: «Il Milan mi stava seguendo da tempo – ha detto -, ma era tutto pronto per il mio passaggio all’Arsenal perché avevo capito che voleva davvero investire su di me. Anche il Bayern Monaco aveva chiesto informazioni, ma alla fine ho seguito il mio istinto e ho scelto il Milan, nonostante l’accordo già fatto tra l’Arsenal e l’Hammarby».

IL PRIMO GIORNO A MILANELLO – «Era il 1° settembre quando mi sono allenato per la prima volta con la prima squadra, ma non ero ansioso. Ero curioso di mettermi alla prova anche perché il club aveva investito molti soldi su di me».