Connettiti con noi

Editoriali

Prova di forza a Glasgow, il Milan vince anche con il turnover

Pubblicato

su

Prova di forza del Milan che ha tenuto il controllo del gioco e del risultato fino ad un quarto d’ora dalla fine

Il Milan vince a Glasgow con il brivido finale. I rossoneri hanno tenuto il controllo del gioco e del risultato fino ad un quarto d’ora dalla fine, quando il Celtic ha accorciato le distanze e messo in apprensione la difesa milanista. Un calo fisico del Milan che ci può stare e che non toglie nulla alla prestazione complessiva del gruppo.

La partita in trasferta a Glasgow non era affatto facile, soprattutto dopo un derby che ha provocato una grande dispendio di energie. Stefano Pioli fa un uso saggio del turnover, facendo rifiatare alcuni giocatori e dando fiducia ai “sostituti”. Fiducia ripagata perché i gol sono arrivati proprio da Krunic, Brahim Diaz e dal neoarrivato Hauge.

Se si considerano le assenze di Rebic e Calhanoglu, non si può che apprezzare la prova di forza di un Milan che in questo inizio di stagione non perde un colpo. Ora testa alla Roma per rimanere in testa anche in campionato.