Pellegatti: «Ok del Milan alla cessione di Kessie, ma prima il sostituto»

Carlo Pellegatti
© foto Instagram @Pellegatti

Carlo Pellegatti ha commentato la trattativa tra Milan e Monaco per la cessione di Frank Kessie al club monegasco

Il mercato rossonero è fermo sempre al solito problema: l’urgenza dei dirigenti di via Aldo Rossi è infatti quella di comprare Angel Correa, ritenuto coralmente il rinforzo ideale per l’attacco, nonché partner perfetto per Piatek là davanti. Per arrivare all’argentino però bisogna passare prima dalle cessioni. Ad oggi la trattativa più concreta è quella che riguarda Frank Kessie. Sul centrocampista ivoriano è forte l’interesse del Monaco, che ha già formulato un’offerta al Milan. I rossoneri aprirebbero anche volentieri alla trattativa, ma prima è necessario trovare un sostituto. E con il poco tempo rimasto a disposizione, non è cosa facile. Intervenuto tramite il proprio canale Youtube, Carlo Pellegatti si è espresso sulla questione Kessie. Queste le sue parole:

«Ho letto che il Milan abbia accettato l’offerta del Monaco. Non è vero: il Milan guarda con interesse la trattativa, ma il Milan in questo momento, intanto, si sta guardando intorno per cercare l’alternativa a Kessiè: quindi tendenzialmente c’è l’ok alla trattativa, ma con dei puntini di sospensione: c’è l’ok alla trattativa… ma si deve trovare l’alternativa, altrimenti Kessiè rimane al Milan. L’offerta per Kessiè il Milan l’ha esaminata, l’ha anche accettata, ma non ha ancora dato l’ok alla cessione perché non ha ancora trovato il suo sostituto, lo sta ancora cercando. Tante volte si dice che non arriva nessuno se non esce nessuno, in questo caso se non arriva nessuno, non esce nessuno».