Pellegatti: «Ibra-Milan? Ecco chi ha il coltello dalla parte del manico»

Carlo Pellegatti
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Pellegatti ha fatto il punto riguardo alla trattativa attualmente in corso tra Milan e Raiola per il rinnovo di Ibrahimovic

Intervenuto sul proprio account Youtube, Carlo Pellegatti ha fatto il punto sulla situazione legata alla trattativa per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan:

«Vogliamo dire qualcosa di più sulla vicenda Ibrahimovic? Va benissimo rimanere ottimisti, ma la situazione va analizzata. Cominciamo col dire che non ci sono stati incontri, ma l’offerta del Milan è già stata presentata all’entourage del calciatore svedese. Le cifre sono quelle di cui abbiamo sempre parlato, circa 5 milioni di euro più bonus, il club rossonero non può andare oltre. Dall’altra parte, però, si vocifera che la richiesta da parte di Ibra sia ben pesante, una richiesta che il club di via Aldo Rossi farebbe fatica ad esaminare. Chi è che ha il coltello dalla parte del manico? Il Milan può contare sul fatto che il fuoriclasse di Malmo non abbia richieste migliori di quella dei rossoneri sia dal punto di vista economico che tecnico. L’alternativa per Zlatan sarebbe andare a giocare in squadre dall’appeal minore rispetto al Diavolo, come ad esempio l’Hammarby, ma questo vorrebbe dire chiudere la carriera in tono minore. D’altra parte Ibra si rende conto di quanto sia importante la sua presenza nel Milan, anche in vista degli impegni internazionali. La situazione va chiarita presto, ma c’è bisogno di un passo indietro da parte di una delle due parti. Se diventa complicata una trattativa che sembrava quasi scontata, vuol dire che ci sarà ancora da lottare per arrivare a questa benedetta firma».