Connettiti con noi

News

Parma-Milan 1-3, cronaca e tabellino: i rossoneri rischiano ma portano a casa tre punti pesanti

Dario Bombelli

Pubblicato

su

Parma-Milan live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della trentesima gara di Serie A

I rossoneri impegnati nel match valido per la trentesima giornata di Serie A. Fischio d’inizio sabato 10 aprile alle ore 18:00. Partita cruciale per gli uomini di Pioli, chiamati alla reazione dopo il deludente pareggio contro la Sampdoria. Abbandonata ormai ogni speranza di Scudetto, il Diavolo deve guardarsi alle spalle: Juventus, Atalanta e Napoli sono distanti pochissimi punti e la lotta Champions si preannuncia più infuocata che mai. Parma-Milan live: sarà fondamentale per il Milan conservare lucidità e ritrovare qualità nelle prestazioni per portare a casa un obiettivo importante.

Parma-Milan 1-3, tabellino

MARCATORI: Rebic (8′), Kessie (44′), Gagliolo (66′), Leao (94′)

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti (85′ Traore), Bani, Gagliolo, Pezzella (74′ Busi); Kucka, Kurtic, Hernani (61′ Grassi); Man, Pellé, Gervinho (46′ Cornelius). A disposizione: Colombi, Brugman Laurini, Bruno Alves, Paredes, Daan, Rodrigo, Camara All.: D’Aversa.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma, Theo Hernandez, Tomori, Kjaer, Kalulu (78′ Gabbia); Kessie, Bennacer (72′ Meite); Rebic (84′ Leao), Calhanoglu (77′ Krunic), Saelemaekers (72′ Dalot); Ibrahimovic. A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Gabbia, Krunic, Tonali, Castillejo, Hauge, Brahim Diaz, Mandzukic. All.: Pioli.

ARBITRO: Maresca (Napoli)

AMMONITI: Bani, Pezzella, Gagliolo, Kucka (Parma); Calhanoglu, Theo Hernandez, Kessie, Meite (Milan)

ESPULSO: Ibrahimovic

Parma-Milan, cronaca testuale

95′: Finisce qui la partita. Milan batte Parma 3-1.

94′: GOOOOOLLL!!! Contropiede rossonero, Dalot spedisce in porta Leao, che a tu per tu con Sepe non sbaglia.

90′: 5 minuti di recupero.

84′: Leao al posto di Rebic.

77′: Krunic e Gabbia prendono il posto di Calhanoglu e Kalulu.

72′: Doppio cambio per il Milan. Bennacer e Saelemaekers lasciano il campo Meite e Dalot.

66′: Gol del Parma! Gagliolo! Palla lunga sul secondo palo per Pellé, sponda di testa dell’attaccante per l’inserimento centrale di Gaglioli che anticipa Donnarumma e accorcia le distanze.

61′: 4-4-1 ora per i rossoneri. Rebic unica punta e Calhanoglu sull’esterno.

60′: Espulso Ibrahimovic. Maresca estrae il cartellino rosso diretto. Qualche parola di troppo dello svedese rivolta all’arbitro.

51′:  Donnarumma strepitoso! Prima neutralizza un tentativo di testa di Conti, poi salva tutto con un uscita impetuosa sul tentativo di girata di Pellé.

46′: Si riprende. Al via il secondo tempo.

INTERVALLO.

45′: Finisce qui il primo tempo. Milan avanti 2-0 sul Parma.

44′: GOL GOL GOOLLL!!!! Si gioca al limite dell’area. Theo scambia con Ibra e smarca Kessie, che in posizione da centravanti in area di rigore non sbaglia e sigla il raddoppio.

35′: Pochissime occasioni da una parte e dall’altra.

20′: Il Parma si fa vedere in avanti con più frequenza.

8′: GOOOOLLL!!!! GOOOOLLl!!!! REBIIICCC!!! Ibra arpiona un pallone al limite dell’area di rigore e serve il croato, che spalle alla porta si gira e scarica un destro sotto l’incrocio dei pali, imprendibile per Sepe.

6′: Kessie! L’ivoriano scarica una conclusione potente da fuori area e chiama Sepe a un’ottimo intervento.

1′: Partiti! E’ iniziata Parma-Milan.

Parma-Milan, formazioni ufficiali

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Kurtic, Hernani; Man, Pellé, Gervinho. A disposizione: Colombi, Grassi, Cornelius, Brugman Laurini, Bruno Alves, Paredes, Daan, Rodrigo, Traore, Camara, Maxime Busi All.: D’Aversa.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma, Theo Hernandez, Tomori, Kjaer, Dalot; Kessie, Bennacer; Rebic, Calhanoglu, Saelemaekers; Ibrahimovic. A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Gabbia, Kalulu, Krunic, Tonali, Meite, Castillejo, Hauge, Brahim Diaz, Rafael Leao, Mandzukic. All.: Pioli.

Parma-Milan, ultime e probabili formazioni

PARMA – Diversi gli indisponibili per gli emiliani: Karamoh, Inglese, Brunetta, Sohm, Iacoponi, Nicolussi Caviglia, Zirkzee, Mihaila, Cyprien e Osorio. D’Aversa schiererà il consueto 4-3-3. In difesa, a protezione di Sepe, agiranno Conti, Bani, Gagliolo e Pezzella. A centrocampo spazio a Kucka, Kurtic e Man. Davanti, a supporto dell’unica punta Pellè, agiranno sulle fasce Man e Gervinho.

MILAN – Mister Pioli recupera Leao, Mandzukic e Brahim Diaz. Ancora out Maldini, Calabria e Romagnoli. In difesa spazio a Kalulu e Theo Hernandez sulle fasce, mentre al centro confermata la coppia Kjaer-Tomori. In mediana Kessie e Bennacer. Davanti, alle spalle di Ibrahimovic, agiranno Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic.

PROBABILE FORMAZIONE PARMA (4-3-3) – Sepe; Conti, Bani, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Brugman, Kurtic; Man, Pellè, Gervinho. All.: D’Aversa

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1) – G. Donnarumma; Kalulu, Tomori, Kjaer, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All.: Pioli.

Parma-Milan live, i precedenti con Maresca

Fabio Maresca arbitrerà il Milan nel match di sabato contro il Parma. Sarà il 10° incrocio tra l’arbitro campano ed i rossoneri. Ecco tutti i precedenti. Lo score recita 4 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. In questa stagione il fischietto di Napoli ha diretto la squadra di Pioli nella vittoria contro il Torino a San Siro. Prima di quel match, i rossoneri venivano da 4 gare senza vittoria con il classe ’81 come arbitro.

Parma-Milan, i precedenti

Il Milan torna allo stadio Tardini di Parma per la 34esima volta nella sua storia. Il bilancio recita di 16 vittorie rossonere, 9 pareggi e 8 sconfitte. Negli ultimi anni però, il Diavolo ha sempre ottenuto buoni risultati in terra ducale. Negli anni ’00 infatti, su 16 confronti sono solo 3 le sconfitte contro 8 successi. Da ricordare il rocambolesco 4-5 nella 2° giornata della stagione 2014/15. L’ultima vittoria del Parma risale invece all’anno precedente, un successo per 3-2 dove andò in gol l’allora ex rossonero Antonio Cassano.

Advertisement