Paquetà, dal Milan alla nazionale: le tappe sono bruciate

Paqueta
© foto www.imagephotoagency.it

Paquetà in nazionale, il ragazzo sta per realizzare il sogno di una vita, il Milan dal canto suo gli offre questa splendida possibilità di crescita

Paquetà, è un momento particolare della carriera e della vita . Il centrocampista brasiliano classe ’97 gettato immediatamente nella mischia da Rino Gattuso, complici anche alcuni problemi occorsi in mezzo al campo, ha saputo conquistarsi posto e stima con un carattere ed una determinazione davvero invidiabili. Numeri da grande, da esperto, da chi non ha paura di niente. Il centrocampista non sembra aver patito il grande salto in Europa e ora vuole prendersi anche un posto in Nazionale. Secondo quanto riportatoa Gazzetta dello Sport, il talento brasiliano potrebbe finire presto nel giro della nazionale verdeoro.

SUBITO PRONTO- Il commissario tecni­co Tite si è accorto immediatamente del giocatore, tanto da invia­re il suo assistente Sylvinho a osservare Lucas di persona contro il Napoli in Coppa Italia e a Roma in campionato, molto probabile an­che domani sera contro il Ca­gliari. Da quanto filtra le re­lazioni di Sylvinho sono molto buone, Paquetà ovviamente  ha stupito anche in Brasile, da qui il grande interesse da parte di Leonardo ed ora potrebbe rientrare nell’elenco dei convocati per la Selecao già da marzo per una doppia amichevole (una il 22 ancora da stabilire, l’altra il 26 contro la Repubblica Ceca). A settembre i primi assaggi di nazionale contro Stati Uniti ed El Salva­dor. Poi è rimasto fuori dalle convocazioni. Una notizia meravigliosa per il giocatore ma chissà che cosa ne penserà Gattuso, data la coperta cortissima riscontrata in questi giorni

Articolo precedente
Gattuso MilanelloMilan, programma e orari della vigilia rossonera: i dubbi di Gattuso
Prossimo articolo
Saint-MaximinMilan su Saint-Maximin, prossima settimana l’incontro: ecco le cifre