Connettiti con noi

News

Pagelle Milan-Fiorentina 2-0: Kessie e Saelemaekers fanno girare il Milan

Pubblicato

su

Pagelle Milan-Fiorentina, ecco i voti della nostra redazione ai protagonisti della sfida di oggi tra rossoneri e viola

Donnarumma 7 – Grandissima parata con un tocco impercettibile su Vlahovic. Decisivo poi ancora sul cucchiaio di Ribery.

Calabria 7 – Spinta costante sulla destra, forse anche più di Theo a sinistra. I cross non sono sempre perfetti, ma dalla sua parte Ribery non passa.

Kjaer 6,5 – È lui ad impostare il gioco rossonero insieme a Tonali. Solita solidità in copertura.

Romagnoli 7 – Segna il gol che sblocca il risultato e si mostra impeccabile in alcune chiusure decisive in difesa.

Theo Hernandez 6 – Un po’ meno frizzante del solito. A sinistra il Milan non produce molto, ma il francese si conquista comunque un rigore nel primo tempo.

Tonali 6.5 – Inizia in sordina, poi cresce con il passare dei minuti. Nel finale addormenta la partita con maestria (82′ Hauge sv).

Kessié 7 – Tuttofare, vince tutti i contrasti a centrocampo, arriva alla conclusione e realizza il primo rigore. Gli si può perdonare l’errore dal dischetto.

Saelemaekers 7 – Si conquista il rigore del raddoppio, poi macina chilometri e si prodiga in diversi recuperi difensivi (92′ Diogo Dalot sv).

Calhanoglu 6,5 – Contribuisce alla manovra rossonera, accendendosi a sprazzi con grandi giocate. Rischia di far un gol da cineteca nel primo tempo.

Brahim Diaz 6.5 – Si scambia la posizione con Calha e agisce tra le linee mettendo in difficoltà Pulgar e compagni (73′ Krunic 6 – Si rende subito pericoloso e contribuisce al possesso palla nel finale).

Rebic 5,5 – Poco presente in area di rigore avversaria, rimedia un giallo inutile. Deve ritrovare la condizione migliore.

Bonera 6,5 – Milan sempre padrone del gioco. Il mister argina bene Ribery e Callejon e sopperisce alla manca di Ibra con gli inserimenti di Diaz e Salemaekers.

FIORENTINA (4-3-3): Drągowski 6; Cáceres 6 (60′ Lirola 6), Milenković 6, Pezzella 5, Biraghi 5.5; Amrabat 6, Pulgar 5; Castrovilli 6.5 (77′ Borja Valero sv); Ribéry 6 (67′ Cutrone 5.5), Vlahović 6 (77′ Koumae sv), Callejon 5 (46′ Bonaventura 5.5).