Connettiti con noi

News

Pagelle Inter Milan: Oliviero ‘lo sparviero’ Giroud

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del derby, valido per la 24esima di Serie A: pagelle Inter Milan

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 24esima di Serie A: pagelle Inter Milan. LA CRONACA DEL MATCH

TOP: Maignan, Giroud


FLOP: Kessie, Saelemaekers


VOTI

Maignan 7,5 Decisivo con tre paratone nel primo tempo che tengono a galla i rossoneri.

Calabria 5 Perisic lo mette in grandissima difficoltà, rifiata solo dopo l’uscita del croato ed infatti offre il pallone a Giroud per il raddoppio.

Kalulu 6,5 Si immola con la faccia per stoppare Dzeko, nel finale esce per pressare tutti a tutto campo.

Romagnoli 5,5 Primo a finire sul taccuino di Guida, gioca il resto della gara condizionato dalla paura di ricevere il secondo cartellino giallo.

Theo Hernandez 6 Nel primo tempo Dumfries lo mette in grandissima difficoltà, nella ripresa i ruoli si invertono fino al fallaccio che gli costa il rosso ma impedisce una ripartenza pericolosa al 95′.

Bennacer 6,5 Un paio di chiusure provvidenziali, non perde mai la calma nemmeno sotto pressione (dall’80’ Krunic sv).

Tonali 6,5 Suoi gli unici tiri in porta nella prima ora di gioco, duella da par suo con Barella, riuscendo spesso a spuntarla.

Saelemaekers 5 Approccio morbido alla gara, un suo buco spalanca la porta a Dumfries; giustamente sostituito all’intervallo (dal 46′ Messias 5,5 Non un grande impatto sulla partita).

Kessie 4 Pioli lo vuole ad uomo su Brozovic ma il croato fa quello che vuole mentre l’ivoriano gira inutilmente a vuoto; esce lui ed il Milan la vince (dal 58′ Diaz 6,5 Il suo ingresso alza il baricentro, Brozovic deve preoccuparsi di lui e tutto il Milan cambia registro).

Leao 5,5 Pochissimi spunti degni di nota, litiga spesso con il pallone. E’ in partite come queste che dovrebbe far vedere la sua classe ma ha steccato l’appuntamento.

Giroud 8 Oliviero ‘lo sparviero’ come lo ha ribattezzato Pellegatti; sembrava non ci fosse in campo, chiuso nella morsa dei tre centrali nerazzurri ma in quattro minuti, con una zampata da rapace e con un numero che DeVrij si sognerà stanotte, si candida al premio ‘Ambrogino d’oro’ 2022 con buona pace della Beneamata.

All. Pioli 6,5 La scelta di Kessie si è rivelata un clamoroso autogol; farlo con l’Empoli è una cosa, contro Brozovic un’altra. I suoi sembravano in balìa dell’Inter ma l’ingresso di Brahim Diaz ha cambiato la partita al punto da riuscire a ribaltare il derby e riaprire il campionato.

INTER (3-5-2): Handanovic 5; Skriniar 5,5, De Vrij 5, Bastoni 6 (dall’82’ Darmian sv); Dumfries 6,5, Barella 6,5, Brozovic 7 (dall’82’ Vecino sv), Calhanoglu 6,5 (dal 73′ Vidal 5,5), Perisic 7 (dal 70′ Dimarco 5,5); Dzeko 6,5, Lautaro 5 (dal 70′ Sanchez 5). All. Simone Inzaghi 5.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.