Pagelle di Genoa-Milan 0-1: Borini sbanda, Suso geniale

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco le pagelle dei rossoneri nella sfida di Marassi contro il Genoa. Borini fra i peggiori, Suso e André Silva risolvono la partita

Ecco le pagelle di Genoa-Milan:

Donnarumma 6 – Inattivo per gran parte della partita, forse dovrebbe osare l’uscita su un paio di pericolose palle alte.

Borini 5 – Soffre le iniziative di Laxalt che sembra avere un altro passo. I pericoli maggiori arrivano sempre dalla sua parte.

Bonucci 6 – Nervoso fin dai primi minuti, il capitano rossonero si concede qualche disattenzione di troppo sui calci piazzati contro.

Romagnoli 6.5 – Sempre attento sulle ripartenze di Pandev, non sdegna la scivolata rischiosa quando Galabinov sta andando in porta.

Ricardo Rodriguez 6.5 – Presenza costante nella metà campo rossoblu, sfodera un paio di cross interessanti per Kalinic.

Kessie 6 – Si dimentica di marcare Zukanovic su calcio d’angolo regalando una clamorosa occasione al Genoa. Compitino in mezzo al campo senza mai strafare.

Biglia 6 – Dirige il traffico in mezzo al campo aiutando i compagni a salire. Non forza mai la giocata che potrebbe creare la superiorità numerica.

Bonaventura 6 – È l’unico a provare la conclusione da fuori in ben tre occasioni ma alla lunga paga una condizione fisica deficitaria (80′ Calabria 6.5 – Entra e inizia a spingere come un dannato sulla fascia per l’assalto finale)

Suso 6.5 – Vivace nei primi dieci minuti di gioco, poi si concede un periodo di pausa. Si riprende nell’ultimo quarto d’ora quando fa impazzire Zukanovic sulla destra e regala l’assist a Silva.

Kalinic 5.5 – Perin gli nega il gol dopo una bella girata in area di rigore, poi colleziona una lunga serie di inutili colpi di tacco (60′ Cutrone 5.5 – Non spacca la partita come Gattuso si aspetterebbe)

Calhanoglu 5.5 – Ci prova con una rasoiata ma Perin è attento. Impreciso nei ribaltamenti di fronte, cala vistosamente nel secondo tempo (68′ André Silva 7 – Entra un po’ molle in campo ma realizza il gol decisivo all’ultimo secondo. E per un attaccante è ciò che conta)

All. Gattuso 6 – La scelta di Borini terzino non paga e mette in difficoltà la squadra. Prestazione sufficiente, il cambio André Silva gli dà ragione.

GENOA (3-5-2): Perin 7; Biraschi 5.5, Spolli 6, Zukanović 5; Lazovic 6, Rigoni 6 (75′ Omeonga sv), Bertolacci 5.5, Hiljemark 6, Laxalt 6.5; Pandev 6 (81′ Bessa sv), Galabinov 6 (75′ Lapadula 6)

Articolo precedente
Genoa-Milan Social, la gara raccontata dai tifosi: «Il miracolo è arrivato»
Prossimo articolo
André SilvaGenoa-Milan 0-1: all’ultimo respiro il primo André Silva