Connettiti con noi

News

Pagelle di Juventus-Milan: Rebic ha dato la mazzata. Romagnoli-Kjaer due certezze

Pubblicato

su

Romagnoli

Le pagelle di Juventus-Milan, ecco i voti della gara di ritorno di Coppa Italia realizzati dalla redazione di Milan News 24

G.Donnarumma 6,5: Partita impeccabile per il giovane portiere che sbaglia poco ed è sempre attento.

Conti 6 (87′ Saelemaekers sv): Inizio incolore per il terzino che cresce poi nella ripresa.

Kjaer 7: Altra ottima prova per il centrale danese. La coppia con Romagnoli continua a dare garanzie.

Romagnoli 7: Una delle migliori prove di sempre in maglia rossonera. Leader come non si era, forse, mai visto.

Calabria 6 (87′ Laxalt sv): Buona prova per il terzino sperimentato sulla sinistra questa sera.

Kessie 6,5: Un po’ sotto a livello atletico regge bene botta grazie anche alla sua straordinaria fisicità. (81′ Krunic 6: si vede poco ma basta per la sufficienza)

Bennacer 5,5: Sbaglia molto in fase di costruzione ma è prezioso a livello tattico per reggere le fila tra difesa e centrocampo.

Paquetá 5,5 (81′ Colombo sv): Male nel primo tempo, acquista sicurezza nella ripresa ma è ancora troppo lontano per essere considerato una garanzia.

Bonaventura 6: Il migliore dei rossoneri fino alla sostituzione. (51′ Leao 5,5: non è una prima punta e lo dimostra in ogni azione)

Calhanoglu 6: tecnicamente di gran lunga il migliore dei suoi, ma purtroppo questa sera non basta.

All.: Pioli 6,5: fa il possibile in una partita iniziata nel peggiore dei modi. Coraggioso nel sostituire Bonaventura per dare spazio a Leao a fine primo tempo, scelta tatticamente incontestabile.

JUVENTUS (4-3-3) – Buffon 6; Danilo 5,5 (85′ Cuadrado sv), Bonucci 6, De Ligt 6,5, Alex Sandro 7; Matuidi 6 (62′ Khedira 5,5), Pjanic 5,5 (62′ Rabiot 5,5), Bentancur 6,5; Douglas Costa 6 (62′ Bernardeschi 6), Dybala 6, Cristiano Ronaldo 6,5. All.: Sarri 6.

Advertisement