Connettiti con noi

HANNO DETTO

Ordine: «Donnarumma è un bluff di Raiola e c’è un rischio per il portiere»

Pubblicato

su

Franco Ordine ha ricostruito gli ultimi aggiornamenti sul caso Donnarumma, spiegando il modo di agire di Raiola

Franco Ordine ha ricostruito gli ultimi aggiornamenti sul caso Donnarumma, spiegando il modo di agire di Raiola. Le sue parole a Tutti Convocati:

«Perché il Milan non ha venduto prima Donnarumma a 80 milioni? Perché nessuno si è presentato alla porta di Gazidis con 80 milioni… Perché se no glielo portavano con la carrozza. Raiola ha offerto Gigio alla Juventus?

Una fonte molto molto molto molto attendibile mi ha raccontato di questo particolare e mi ha anche spiegato che, nel frattempo, l’arrivo del nuovo allenatore rende ancora più improbabile il trasferimento; perché vada Donnarumma alla Juventus, infatti, il primo passaggio indispensabile è che Szczęsny decida di lasciare la Juve e che ci sia qualcuno che voglia andare a Torino e che voglia andare a trattare il suo stipendio e il suo cartellino.

Andrà a fare il secondo di Ter Stegen? Non ci credo finché non lo vedo. Per il momento l’unica cosa garantita al limone è che l’11 giugno la partita della Nazionale contro la Turchia il signor Gigio Donnarumma per responsabile diretta del suo agente la giocherà tecnicamente da disoccupato.

Qual è in circolazione un top club che abbia urgenza di fare l’operazione del portiere?! È dimostrato ad oggi che era un bluff la proposta di 10-12 milioni».