Clamorosa chiamata di Raiola a Mirabelli, ecco cosa gli ha detto

Raiola
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Mirabelli ha spiegato tutta la vicenda del rinnovo di Giogio Donnarumma. Ed emerge una frase di Raiola al telefono

Emergono importanti retroscena sul rapporto tra Massimiliano Mirabelli e Mino Raiola. Come noto, l’ex dirigente milanista ha estromesso l’agente dal rinnovo di Gigio Donnarumma. Raiola non ha ricevuto nessuna commissione e non è riuscito a far svincolare il portiere dai rossoneri, d’altra parte Mirabelli è stato costretto ad offrire un ingaggio da 6 milioni  stagione al classe ’99.

Intervistato da 7Gold, l’ex dirigente ha parlato di una telefonata con Raiola dopo il rinnovo di Donnarumma: «Raiola al telefono mi ha fatto i complimenti. Ha anche aggiunto che nessuno mi avrebbe riconosciuto i meriti. Mendes e Raiola sono uno l’opposto dell’altro. Con Raiola ci parlavo, ci trovavamo in disaccordo sulle questioni poi lui fa il suo lavoro e il mio. Magari, avrei potuto far scrivere meno cose cattive su di me se me ne fossi fregato del club e avessi fatto l’accomodante».

Parole che fanno riferimento alle tante trattative passate tra Adriano Galliani e il procuratore italo-olandese: «Mino Raiola ha fatto tante belle cose al Milan, da quando siamo arrivati noi non le ha fatte più».

«A Donnarumma abbiamo dato uno stipendio importante perché non abbiamo dato commissioni. Chi opera nel mercato sa che quando si prende uno svincolato ci sono 20-25 milioni di euro di commissioni – ha dichiarato il direttore sportivo a 7Gold – I media ci davano sconfitti per il caso Donnarumma. Abbiamo trovato diverse scadenze, anche Cutrone era in scadenza. Il caso Donnarumma è particolare perché c’è un procuratore particolare».

Su Antonio Donnarumma: «Qualcosa che non rifarei? Volevo scrivere una storia in stile libro Cuore unendo i due fratelli Donnarumma. Oggi non lo rifarei per come sono andate le cose, dai protagonisti proprio la cosa non è stata capita».

Articolo precedente
Mirabelli: «Yonghong Li caso strano, il mio unico rimpianto è…»
Prossimo articolo
milan inter icardiDerby, Serena: «Spalletti cercherà di imbrigliare Higuain. Icardi Implacabile»