Milan, testa al Chievo: Gattuso progetta quattro cambi

Gattuso Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Gennaro Gattuso, in vista di Milan-Chievo, starebbe pensando a cambiare quattro elementi rispetto alla partita di ieri sera contro l’Arsenal

Il risultato (compresi gli errori arbitrali) è sotto gli occhi di tutti ma Gattuso, anche in conferenza stampa, ha dimostrato di essere superiore rispetto al collega Wenger, non cercando alibi laddove anche sembrano esserci. Il tecnico calabrese ha diretto l’allenamento odierno in vista della gara delicata contro il Chievo, in programma domenica pomeriggio alle 15 a San Siro. Sarà l’occasione per ricevere l’applauso dei tanti sostenitori che hanno deciso di seguire la squadra a Londra, incitandola anche nei minuti finali a risultato già assodato. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Gennaro Gattuso avrebbe intenzione di cambiare quattro elementi in vista della sfida con i clivensi.

Sulla fascia di destra Borini si è destreggiato in maniera sufficiente ma Calabria è recuperato e, pertanto, è destinato a riprendersi il posto da titolare. Biglia sarà al centro del campo al posto di Montolivo mentre Bonaventura, subentrato nei 20′ finali a Calhanoglu, tornerà a giocare da mezzala. Il ballottaggio riguarda la punta che si posizionerà tra Calhanoglu e Suso: ad oggi il favorito è Nikola Kalinic, entrato con scarsa cattiveria – l’occasione fornitagli da Bonucci è stata importante – ma comunque al centro dell’idea tattica di Gattuso.

Articolo precedente
La clamorosa dichiarazione di Wenger su Welbeck
Prossimo articolo
Suso, che succede? Escluso dai convocati della Spagna, il Milan è la chiave