Milan, Piatek: «L’avevo detto di essere pronto, questo è solo l’inizio»

Piatek
© foto www.imagephotoagency.it

Una doppietta pazzesca all’esordio da titolare con il Milan: Piatek schianta da solo il Napoli e fa innamorare tutti

Un debutto da sogno, ma forse dovevamo aspettarcelo tutti. Lui sicuramente già lo sapeva, e l’ha pure detto. Krzysztof Piatek schianta da solo il Napoli con una grandissima doppietta e porta il Milan in semifinale di Coppa Italia. Al termine della gara il bomber polacco ha così parlato ai microfoni di Milan Tv:

«Mi aspettavo una notte così, l’avevo detto che ero pronto e oggi ho fatto doppietta. È solo l’inizio. Entrambi i gol bellissimi, anche se sono diversi. Prima della gara ho parlato con Laxalt e Borini, ho chiesto loro di darmi la palla alta e lunga perché la preferisco. Nella seconda rete avevo di fronte Koulibaly ed è andata bene. Oggi bene, ma io già penso a Roma contro la Roma»

NUOVA STELLA? – «Vedremo, io voglio solo fare gol e lo ripeto, sto bene e sono pronto»

SUL FEELING CON I COMPAGNI – «Spero che a Roma faremo ancora meglio rispetto ad oggi, voglio segnare grazie ai miei compagni»

SUL DEBUTTO A SAN SIRO – «Mi sentivo bene, è stato grandioso»

SUL DERBY CON MILIK – «Ho parlato con Arek prima della partita e ho vinto io per questo giro»

SULLA ROMA – «L’ultima volta ho perso, spero di vincere domenica. Siamo pronti e abbiamo tutto, vediamo».

Articolo precedente
Milan-Napoli, le immagini più belle della partita
Prossimo articolo
Stampa RassegnaRassegna stampa di Mercoledì 30 Gennaio