Paquetá: che talento il brasiliano, Gattuso pensa a un cambio di posizione!

Paqueta
© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo arrivato ha personalità, dopo la Nazionale vuole la Champions

Tutto è cambiano nel giro di pochi mesi, per Lucas Paquetá Il talento brasiliano, dopo essere stato corteggiato da tanti pretendenti in tutta Europa, si è trasferito a Milano. Un investimento che pare ancora una volta essere azzeccato da Leonardo, che ha richiesto fortemente il suo arrivo. Personalità, ambizione, talento il ragazzo sembra avere davvero tutto per giocare a grandi livelli. La chiamata della Nazionale, dopo le prime apparizioni positive con la maglia del Milan, non è mancata. Per l’occasione, il classe ’97 ha scelto la maglia numero dieci, senza pensare troppo ai nomi eccelsi che l’hanno vestita in passato. Non sente la responsabilità, gioca al calcio e si diverte, come dimostra spesso il sorriso che mostra davanti alle telecamere.

Serve il miglior Paquetá, forse più avanzato è meglio

Il brasiliano ha bruciato le tappe nell’ultimo periodo e per Gattuso rinunciarci adesso è complicato. Sarebbe molto interessante per molti, vederlo anche qualche metro più avanti di posizione. Trequartista o esterno, forse renderebbe ancor di più. La fantasia nelle giocata non manca e anche il dribbling secco non è un problema. Ma c’è un aspetto da migliorare e Gattuso ci tiene parecchio. Liberarsi del pallone con i tempi giusti e senza rischiare troppo nella giocata. Una volta perfezionato tutto questo, difficilmente lo vedremo in panchina. Tempo al tempo, il futuro è dalla sua parte: i giri stanno già crescendo…