Milan-Manchester United 1-1 (8-9 dcr): highlights, tabellino e sintesi

Suso Milan-Manchester United
© foto Screen da Youtube

Milan-Manchester United, prima amichevole della International Champions Cup 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Inizia tra mille dubbi e una rivoluzione societaria e tecnica in corso l’International Champions Cup del Milan, il prestigioso trofeo estivo atto a portare i club più gloriosi a sfidarsi negli USA davanti agli occhi di appassionati d’oltreoceano. Per gli uomini di Gattuso si parte subito col botto, diavolo contro diavoli, Milan contro Manchester United. La corazzata di Mourinho schiera le proprie stelle contro una rosa, quella milanista, ancora in fase di costruzione con diversi giocatori scontenti e sul piede di partenza che potrebbero trovare minuti nel corso della gara. Leonardo Bonucci su tutti.

Milan-Manchester United, highlights e gol

Milan-Manchester United, pagelle

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6 (60′ Reina 6,5); Abate 5 (60′ Antonelli 5,5), Bonucci 6,5 (45′ Romagnoli 6,5), Musacchio 6, Calabria 6,5; Kessie 6,5, Locatelli 6 (60′ Jose Mauri 6), Bertolacci 6 (45′ Borini 6); Suso 6,5, Cutrone 6 (74′ Kalinic 6), Calhanoglu 7.

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Grant 6 (45′. Joel Pereira 6,5); Darmian 5,5, Smalling 6, Bailly 5,5, Shaw 6 (73′ Fosu-Mensah); Tuanzebe 6, McTominay 6,5, Herrera 5,5; Mata 6 (87′ Hamilton), Pereira 5, A. Sánchez 7.

Milan-Manchester United 1-1, tabellino

MARCATORI: 12′ A. Sanchez (Manchester United); 15′ Suso (Milan)

MILAN (4-3-3): Donnarumma (60′ Reina); Abate (60′ Antonelli), Bonucci (45′ Romagnoli), Musacchio, Calabria; Kessie, Locatelli (60′ Jose Mauri), Bertolacci (45′ Borini); Suso, Cutrone (74′ Kalinic), Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Antonelli, Bellodi, Simic, Romagnoli, Bonaventura, Brescianini, Halilovic, Mauri, Torrasi, Borini, Kalinic, Tsadjout. Allenatore: Gattuso

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Grant (45′. Joel Pereira); Darmian, Smalling, Bailly, Shaw (73′ Fosu-Mensah); Tuanzebe, McTominay, Herrera; Mata (87′ Hamilton), Pereira, A. Sánchez. A disposizione: Joel Pereira, Fosu-Mensah, Mitchell, Garner, Chong, Bohui, Gomes, Hamilton, Williams, Greenwood. All. Mourinho.

CARTELLINI:  

Milan-Manchester United, rigori 8-9

UNITED – Per il Manchester si presenta per primo Pereira che spiazza Reina. GOL
MILAN – Calhanoglu contro Joel Pereira, rincorsa breve e tiro secco: palla nell’angolino. GOL

UNITED – Herrera contro Reina, tiro preciso all’angolino basso. Reina non c’arriva. GOL 
MILAN – Borini dal dischetto, il tiro è centrale. Pereira respinge coi piedi. PARATA

UNITED – Alexis Sanchez dal dischetto, Reina spiazzato. GOL 
MILAN – Kessié contro Joel Pereira, tiro dell’ivoriano! La palla è in rete. GOL

UNITED – McTominay dagli undici metri, destro ad incrociare! Reina respinge. PARATA
MILAN – Va Suso per il quarto rigore rossonero. Pereira respinge. PARATA

UNITED – Rigore decisivo per lo stesso Joel Pereira, scontro tra portieri. Tiro! Reina respinge. PARATA
MILAN –
Dal dischetto risponde Reina contro Joel Pereira. Tiro del numero 25 rossonero, freddissimo lo spagnolo. GOL

UNITED – Bailly dal dischetto, il tiro è rasoterra! Reina blocca! PARATA
MILAN – Romagnoli contro Joel Pereira, se segna il Milan vince. La conclusione del difensore centra in pieno il palo. PALO 

UNITED – Il settimo rigore del Manchester è di Smalling, rincorsa lunga. Tiro! Reina è spiazzato. GOL 
MILAN – Dal dischetto si presenta Calabria, rincorsa breve. Pereira non c’arriva. GOL

UNITED – Tuanzebe contro Reina, tiro! Angolino alto. GOL
MILAN – Dal dischetto per il Milan va Kalinic. Tiro preciso e Pereira spiazzato. GOL

UNITED – Nono rigore affidato a Mensah, Reina spiazzato. GOL
MILAN – Musacchio dal dischetto, tiro all’angolino. GOL

UNITED – Decimo rigore della serata per il Manchester, va Hamilton! Reina respinge centralmente. PARATA.
MILAN
– Dal dischetto va Jose Mauri, se segna il Milan vince. Tiro dello spagnolo! Joel Pereira si supera e respinge. PARATA. 

UNITED – Undicesimo giro, Darmian tira! Forte e centrale. GOL.
MILAN – Antonelli è l’ultimo rigorista non utilizzato ancora dal Milan, tiro! Palla in rete. GOL.

UNITED – Andreas Pereira ricomincia il giro, cucchiaio e palla in rete. GOL. 
MILAN – Dal dischetto per il Milan va Calhanoglu, palla in rete. GOL.

UNITED – Herrera dal dischetto, tiro! Spiazzato Reina. GOL.
MILAN – Kessié si prepara alla conclusione dagli undici metri. Tiro! Cucchiaio altissimo. ALTO. 

Milan-Manchester United, highlights e partita in diretta live

48′: Finisce 1-1 la gara tra Milan e Manchester United. Si andrà ai rigori.

45′: Tre minuti di recupero decretati dal direttore di gara. Se dovesse permanere il pareggio si andrà direttamente ai calci di rigore.

40′: Assist geniale di Calhanoglu che pesca con un lob Borini, coordinazione perfetta e diagonale complicato per l’esterno offensivo italiano che colpisce in pieno il palo dopo la deviazione di Joel Pereira.

35′: Ci prova con un destro da fuori area Calhanoglu, palla alta.

30′: Fuori Cutrone e dentro Kalinic per il Milan.

26′: Punizione dalla sinistra per il Milan, batte Calhanoglu: il suo cross è troppo sul portiere. Blocca Pereira in uscita.

20′: Bella giocata di Jose Mauri che salta il diretto avversario e s’invola sulla trequarti, assist che smarca Borini la cui conclusione però termina alle stelle.

15′: Tre cambi per il Milan: fuori Donnarumma, Abate e Locatelli; dentro Reina, Antonelli e Jose Mauri.

14′: Splendido cambio gioco di Calhanoglu a cercare Suso che prova il solito movimento spostandosi la palla sul sinistro, cross in area altissimo che si perde sul fondo.

10′: Splendida giocata di Calhanoglu che recupera palla e serve Borini, controllo e assist per Cutrone sul filo del fuorigioco, il numero 63 rossonero tira largo ma è del Milan la prima nitida occasione della seconda frazione.

5′: Punizione da fuori area per il Milan, va Calhanoglu. Tiro del turco! La palla rimbalza sulla barriera.

1′: Due sostituzioni per il Milan fuori Bonucci e Bertolacci, dentro Romagnoli e Borini per il Milan. Si riparte.

INTERVALLO

45′: Finisce 1-1 il primo tempo tra Milan e Manchester United. Sblocca il vantaggio Alexis Sanchez, risponde Suso dopo pochi secondi.

42′: Rallenta vistosamente il ritmo del primo tempo, le squadre stanno rifiatando dopo un inizio dispendioso.

35′: Ci prova Calabria con una conclusione da quasi 30 metri, Grant blocca centralmente.

31′: Altra ottima giocata di Bonucci che serve in profondità Cutrone, il centravanti è però in posizione troppo defilata per creare grattacapi alla difesa dello United che recupera.

29′: Dalla bandierina va Calhanoglu, cross in mezzo verso Musacchio che di testa impegna centralmente Grant.

28′: Bella palla di Calabria in profondità per Bertolacci che scarica su Kessié, il cross dell’ivoriano è deviato in corner da Darmian.

26′: Ripartenza pericolosissima del Manchester United con Alexis Sanchez che serve centralmente Herrara, tiro! Donnarumma respinge centralmente e Calabria poi in qualche modo spedisce la sfera in corner.

24′: Conclusione da oltre 30 metri di Pereira, la sua rasoiata esce a pochi metri dal palo difeso dall’estremo difensore del Milan.

22′: Alexis Sanchez tenta la magia tirando direttamente dalla bandierina, palla che sorvola la traversa di poco. Brividi per Donnarumma.

20′: Ci prova il Manchester United con McTominay che da fuori area tenta la conclusione, Donnarumma blocca in due tempi.

15′: Pareggio immediato del Milan con Suso. Distratta questa volta la difesa del Manchester United sul lancio, perfetto, di Leonardo Bonucci a liberare Suso che di sinistro beffa Grant.

12′: Gol del Manchester United, splendido uno-due tra Mata e Sanchez, la sfera torna al cileno che approfitta dell’imperfetta trappola del fuorigioco milanista per presentarsi di fronte a Donnarumma e lo fredda con un destro preciso.

11′: Altro buon inserimento di Kessié, questa volta servito da Bertolacci, ma la sua conclusione termina altissima.

7′: Suso commette fallo su Alexis Sanchez, punizione da buona occasione per il Manchester United. Va sempre il cileno con un tiro dai 20 metri! Donnarumma risponde spedendo la sfera in corner.

4′: Bella giocata offensiva del Milan con Cutrone che controlla ottimamente il pallone e libera l’inserimento di Kessié, la conclusione dell’ivoriano è imprecisa ma i rossoneri sfiorano il vantaggio.

3′: Subito grande pressione dello United con McTominay che conclude con un diagonale da fuori area, il rasoterra è bloccato in due tempi da Donnarumma.

2: Dal cross di Herrera libera in qualche modo la retroguardia rossonera. Il Milan prova a ripartire in contropiede repentino ma Calhanoglu sbaglia il passaggio facendo così perdere ai propri compagni l’occasione di sbilanciare gli avversari.

1′: Partiti con il Manchester United in possesso di palla, subito un fallo di Calabria crea una punizione da posizione pericolosa per i Red Devils.

Tutto pronto da Los Angeles dove tra pochi minuti il Milan di Gennaro Gattuso affronterà il Manchester United di Jose Mourinho. Tra i rossoneri farà sicuramente discutere la scelta di far giocare dal primo istante Leonardo Bonucci, anche oggi con la fascia da capitano, che le dinamiche di calciomercato vedono sempre più vicino al ritorno alla Juventus.

Milan-Manchester United, formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Musacchio, Calabria; Kessie, Locatelli, Bertolacci; Suso, Cutrone, Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Antonelli, Bellodi, Simic, Romagnoli, Bonaventura, Brescianini, Halilovic, Mauri, Torrasi, Borini, Kalinic, Tsadjout. Allenatore: Gattuso

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Grant; Darmian, Smalling, Bailly, Shaw; Tuanzebe, McTominay, Herrera; Mata, Pereira, A. Sánchez. A disposizione: Joel Pereira, Fosu-Mensah, Mitchell, Garner, Chong, Bohui, Gomes, Hamilton, Williams, Greenwood. All. Mourinho.

Milan-Manchester United, probabili formazioni e prepartita

QUI MILAN – Potrebbe esordire dal primo minuto Leonardo Bonucci, il numero 19 rossonero è prossimo ad un clamoroso ritorno alla Juventus ma stando alla formazione provata da Gattuso in allenamento dovrebbe partire titolare ma senza più fascia di capitano che con molta probabilità finirà sul braccio del compagno di reparto Alessio Romagnoli, fresco di rinnovo, e prossimo leader della retroguardia milanista. Davanti a Gianluigi Donnarumma dunque la coppia di centrali (che presto potrebbe vedere Caldara sostituire il “rancoroso” Bonucci) e Calabria con Antonelli sugli esterni rispettivamente di destra e di sinistra. Nel ruolo di mediano ci sarà Manuel Locatelli preferito a Montolivo rimasto a Milano per scelta tecnica mentre come mezzali si confermano Kessié e Bonaventura sulla falsariga della passata stagione. Tridente offensivo con Suso e Borini fiancheggiare la prima punta Cutrone.

QUI MANCHESTER UNITED – Formazione rimaneggiata ma neanche troppo per Jose Mourinho che si schiera in modo speculare al rivale Gattuso con Pereira tra i pali, Bailly e Shaw affiancati da Darmian e Smalling; Herrera, Mcominay e Andreas Pereira comporre il terzetto di centrocampo con un tridente tutto velocità formato da Mata, Alexis Sanchez e Martial.

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Antonelli; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Borini

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Pereira; Valencia/Darmian, Bailly, Smalling, Shaw; Herrera, McTominay, Andreas Pereira; Mata, Sanchez, Martial.

Milan-Manchester United, streaming e diretta tv: come vederla

L’International Champions Cup arriva in esclusiva su Sky Sport.La piattaforma satellitare ha infatti acquisito i diritti per trasmettere l’edizione 2018 del più importante torneo estivo di calcio, in programma dal 20 luglio al 12 agosto. I team che vi partecipano ne approfittano anche per fare un tour oltreoceano e testare gli schemi in vista degli impegni ufficiali. Per l’occasione l’emittente satellitare ha creato un canale ad hoc interamente dedicato all’International Champions Cup sul numero 208. Le partite saranno visibili anche in streaming, sul servizio per abbonati SkyGo.

Milan-Manchester United, il funzionamento della International Champions Cup

I tre match che vedranno i rossoneri impegnati nell’International Champions Cup faranno parte di un girone unico che comprende altre 18 squadre dove ogni squadra deve affrontare 3 avversarie. Alla vincitrice del singolo incontro vengono assegnati tre punti, alla squadre sconfitta invece zero punti. In caso di parità ad ogni squadre viene assegnato un punto, ma la sfida continua ai rigori, chi la vince si aggiudica un ulteriore punto supplementare. La mancata partecipazione alla prossima Europa League del Milan in seguito alla sentenza UEFA rende l’International Champions Cup l’unico appuntamento internazionale certo per i tifosi rossoneri che, anche se in orari poco consoni a quelli italiani, potranno gustare i propri beniamini affrontare Top Club europei e tesare così il valore della squadra contro United, Tottenham e Barcellona.

Articolo precedente
MorataLeonardo su più fronti: tratta Caldara e Higuain con la Juve e prova l’assalto a Morata
Prossimo articolo
Pagelle di Milan-Manchester United: bravi Chala e Suso, Bonucci gioca solo metà partita