Connettiti con noi

Calciomercato

Milan, il giovane attaccante in prestito in Lega Pro: il comunicato

Pubblicato

su

Il Milan cede in prestito il giovane attaccante ex Primavera. È ufficiale il trasferimento in Lega Pro, il comunicato

Il Milan fa partire in prestito Sabino Signorile. Il giovane attaccante classe ’02 passerà questa stagione in prestito al Seregno. Il comunicato del club di Lega Pro.

«Un nuovo colpo di sicuro avvenire va ad arricchire l’organico del Seregno. La società ha infatti ottenuto il prestito dal Milan dell’attaccante Sabino Signorile, che in azzurro vivrà la sua prima esperienza a livello Seniores. Nato a Bari il 23 febbraio 2002, Signorile ha cominciato la sua formazione calcistica nelle fila del Bari, da cui il Milan lo ha acquistato nell’estate del 2018. In rossonero ha disputato 3 stagioni, tra Under 17, Under 18 e Primavera 1, totalizzando 32 presenze e 7 reti. La scorsa stagione è poi passato, sempre con la formula del prestito, al Monza, con cui è sceso in campo 14 volte nel campionato di Primavera 2, andando a bersaglio in 5 occasioni. L’atleta, che si distingue per una grande duttilità tattica, che gli consente di giostrare da seconda punta o da esterno offensivo, si è legato al Seregno per un anno.

Così si è espresso il direttore generale Ninni Corda: «Concludere un’operazione con una società del livello del Milan costituisce sempre un motivo d’orgoglio per una realtà come la nostra, che si riaffaccia in quest’estate al calcio professionistico. Signorile è un ragazzo di talento, che con noi avrà la prima possibilità concreta di mettersi in mostra su un palcoscenico importante. Starà a lui, con impegno e sacrificio, convincere lo staff tecnico a concedergli fiducia. Per quanto ci riguarda, siamo convinti che abbia il potenziale che serve per emergere».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.