Milan-Gazidis: sempre più vicini, si allungano però le tempistiche

Gazidis
© foto Youtube

Prosegue la restaurazione a livello societario. La prossima pedina sullo scacchiere è il nuovo ad: vicino l’accordo con Gazidis, ma rimane incertezza sulle tempistiche

Aveva subito una pausa, dettata dall’emergenza del calciomercato e altre questioni prioritarie, ma non si è certo stoppata qui la restaurazione societaria del Milan. Come noto la prossima pedina da aggiungere sullo scacchiere è quella del ruolo di amministratore delegato, attualmente ricoperto, in via provvisoria, da Paolo Scaroni. Come scrive la Gazzetta dello Sport, il nome del prescelto è già stato scelto da diverse settimane: Ivan Gazidis, che sembrerebbe orientato a dire sì alla proposta di Elliott. Rimane però ancora molta incertezza per quanto riguarda le tempistiche di tale innesto.

Ieri, come indirettamente confermato da Scaroni, l’argomento è stato toccato anche durante il Consiglio d’Amministrazione. Ad affiancare Gazidis, inoltre, dovrebbe esserci Umberto Gandini, vecchia conoscenza rossonera, di ritorno dalla Roma ed eventualmente pronto a lavorare anche prima dell’arrivo dell’attuale dirigente dell’Arsenal. Nel frattempo oggi arriverà Kakà, il quale inizierà il suo percorso di studio fra Casa Milan e Milanello, fra le opzioni c’è anche quella dello scouting (il brasiliano infatti preferirebbe lavorare in patria per motivi familiari).

Articolo precedente
san siroMilan-Roma, i tifosi hanno voglia di tornare a San Siro: aperto il terzo anello rosso
Prossimo articolo
DonnarummaMilan, Donnarumma subito nel mirino: Reina può aiutarlo