Milan, Duarte è un oggetto misterioso: gioca con il contagocce

© foto Db Milano 29/10/2020 - Europa League / Milan-Sparta Praga / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Leo Duarte

Tra Coronavirus e tanta panchina, Leo Duarte è diventato un oggetto misterioso nel Milan di Pioli. Ecco quanto ha giocato in rossonero

Leo Duarte è diventato sempre più un mistero al Milan. Il difensore brasiliano, colpito recentemente da Coronavirus, nella sua esperienza rossonera ha visto il campo con il contagocce. Ed il motivo non è solo da attribuire al virus.

Da quando è arrivato in rossonero, il centrale 24enne ha giocato appena 430 minuti divisi in 7 presenze in Serie A (di cui solo 3 da titolare) ed 1 in Europa League. Pioli lo ha relegato ai margini della rosa, preferendo a lui Gabbia durante l’assenza di Romagnoli.