Connettiti con noi

Calciomercato

Milan, dopo Giroud pronti nuovi colpi: ecco i nomi

Pubblicato

su

Maldini Massara

Dopo aver piazzato il colpo Olivier Giroud, la società è al lavoro per fornire a Pioli una rosa all’altezza delle varie competizioni che la prossima stagione vedranno protagonista il Milan

Il mercato rossonero è in grande fermento. Dopo aver piazzato il colpo Olivier Giroud, la società è al lavoro per fornire a Pioli una rosa all’altezza delle varie competizioni che la prossima stagione vedranno protagonista il Milan. L’attaccante francese dovrebbe essere annunciato nelle prossime ore: si tratta di un affare low cost, un giocatore di grande esperienza che può essere utile per dare il cambio a Ibrahimovic durante la stagione. E perché no, all’occorrenza, magari anche giocare insieme per qualche scampolo di match. Giroud è una punta forte fisicamente, con personalità e fiuto del gol. Soprattutto quelli importanti: d’altronde è anche grazie a lui se il Chelsea ha trionfato in Champions. Per lui si parla di un contratto da tre milioni di euro netti fino al 2023.  

Importanza allenamenti 

Ed una tappa fondamentale dell’inizio della prossima stagione sono gli allenamenti. D’altronde, si tratta di una fase cruciale, che può determinare lo stato di forma dei giocatori da qui fino alla fine. Il raduno a Milanello c’è già stato in settimana e sono arrivati i primi giocatori agli ordini di Stefano Pioli, nonché tutto lo staff. Erano presenti, giovedì scorso, anche Maldini e Massara. Alcuni tifosi erano presenti all’esterno del campo: è stato possibile seguire la seduta sui canali ufficiale del Milan. 

 È importante che anche le persone comuni comprendano quanto sia importante allenarsi. Oltre ad avere la passione il calcio guardato, forse è ora che, finito il lockdown, i ragazzi e i bambini tornino a praticarlo lo sport, e anche a causa della situazione attuale, dove per diverso tempo si è stati obbligati a stare in casa, si sono diffusi anche tanti accessori per lo sport che è possibile comprare per iniziare ad allenarsi. È evidente che questi accessori siano essenziali sia per i professionisti che per gli amatori. 

Mercato in fermento 

I rossoneri, intanto, stanno muovendosi sul mercato per trovare un sostituto a Calhanoglu, approdato all’Inter. Si sono fatti tanti nomi, tra cui quelli di Sabitzer e Tadic, ma c’è un grande sogno, ovvero Isco. Il fantasista è in rotta col Real Madrid e si sarebbe già offerto al Milan: le richieste di ingaggio, però, sono altissime. Si parla di 9 milioni di euro a stagione, due in più rispetto a quelli che prende al Real.  

Si lavora sempre fronte Madrid per cercare di strappare Brahim Diaz alla concorrenza, mentre si spinge per trovare un accordo sul rinnovo con Kessiè. Si sta facendo anche largo l’ipotesi di un ritorno di Bakayoko. Fiducia confermata al giovane Tonali, il quale non è ancora riuscito a dimostrare tutto il suo valore durante la prima stagione in rossonero, ma che ha dimostrato grande professionalità ed attaccamento al club, abbassandosi l’ingaggio di circa 400 mila euro. Su di lui le speranze della società sono ancora molto alte. Fatto sta che il Milan ha necessità di trovare un uomo di valore a centrocampo, per cercare di sostituire al meglio un giocatore che è stato spesso decisivo per quanto riguarda l’ordine in mezzo al campo.  

Advertisement