Milan – Coronavirus: ecco tutte le opere benefiche fatte dal Milan

© foto Mg Firenze 22/02/2020 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Milan / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Ante Rebic

Le tante inizative intraprese dai giocatori del Milan nella lotta alla pandema di Coronavirus attraverso donazioni e decurtazioni

Intervenuto pochi minuti fa con una storia apparsa sul suo profilo Instagram, Alessio Romagnoli ha aderito alla raccolta fondi organizzata dal suo compagno Ibrahimovic donando ben 5 mila euro agli ospedali Humanitas di Lombardia e Piemonte. Campioni dentro e fuori dal campo che si schierano nella lotta al Coronavirus. 

Sono solamente due esempi di una partita fondamentale per la stagione del Milan, di tutti i tifosi rossoneri e non solo: la lotta alla pandemia da Coronavirus. I calciatori hanno aderito con diverse iniziative benefiche quali: la decurtazione di un giorno del proprio stipendio unito a quello dei quadri dirgenziali, stimato intorno ai 250 mila euro totali e un primo versamento di altri 250 mila euro verso l’istituto AREU per l’acquisto di sette automediche per il soccorso avanzato. In attesa di giocate importanti sul  campo da regalare al pubblico, i calciatori e tutto il mondo Milan sono impegnati in questa fondamentale partita.