Milan, Borini ad un passo dallo Shenzhen

Borini
© foto www.imagephotoagency.it

Si sblocca il mercato in uscita del Milan: nei prossimi giorni è attesa la cessione di Borini allo Shenzhen

L’avventura di Borini al Milan sembra già destinata a concludersi, dopo appena un anno e mezzo di storia. Il numero 11 rossonero infatti era arrivato durante la scorsa sessione di mercato estiva, fortemente voluto da Massimiliano Mirabelli. Oggi invece l’ex Liverpool è ad un passo dalla Cina: con Gattuso infatti non sta trovando spazio e una sua cessione potrebbe essere utile anche per le finanze del club di via Aldo Rossi. Come riporta appunto la Gazzetta dello Sport, Borini è vicinissimo allo Shenzhen. Il trasferimento nel club cinese sarebbe veramente ad un passo.

La forbice tra richiesta e offerta si riduce sempre di più e si potrebbe chiudere intorno ai 9 milioni. Per il giocatore invece è pronto un triennale da 5 milioni all’anno. Tramite questa cessione il Milan otterrebbe così delle preziosissime risorse economiche, che permetterebbero al Diavolo di insistere con maggiore convinzione sui proprio obiettivi per quanto riguarda il mercato in entrata. Con tutta probabilità Leonardo farà recapitare al Sassuolo un’offerta consistente per Sensi, che è ormai l’unico obiettivo indicato per rinforzare il centrocampo rossonero.

Articolo precedente
SensiMilan, tutto su Sensi: il Sassuolo aspetta l’offerta giusta
Prossimo articolo
GazidisBellinazzo sul FPF: «Così la crescita è impossibilitata, serve una deroga»