Milan, alla ripresa il derby: si cerca di recuperare Ibra, Romagnoli e Rebic

© foto Ante Rebic spera di esserci per il derby - foto Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Milan arriva alla sosta per le Nazionali a punteggio pieno ma alla ripresa sarà subito derby e si punta a recuperare gli infortunati

Tre vittorie, sette gol segnati e zero subiti; è questo l’invidiabile score del Milan in questo eccellente avvio di campionato. E’ vero, gli avversari erano tutti alla portata (tra cui due neopromosse, ndr) ma non era affatto scontato che arrivassero tre successi, soprattutto mantenendo la porta inviolata.

Dopo questa sosta per le Nazionali, però, arriva un test importantissimo, il derby contro l’Inter che, almeno sulla carta, ha una rosa superiore ai rossoneri. La vittoria nella stracittadina, peraltro, manca dal gol di Cutrone del 27 dicembre 2017 (ed era Coppa Italia, ndr). Per questo motivo, Stefano Pioli punta a recuperare almeno tre pedine fondamentali come Alessio RomagnoliZlatan IbrahimovicAnte Rebic. Per il capitano, saranno decisivi questi 15 giorni per valutare la sua completa guarigione dall’infortunio, per Zlatan tocca aspettare che si negativizzi (doppio tampone negativo, ndr) mentre Rebic deve ancora passare dagli esami strumentali per vedere il decorso di quella terribile lussazione al gomito sinistro.