Connettiti con noi

News

Maldini tuona e tiene la barra dritta: conta solo il Milan

Alberto petrosilli

Pubblicato

su

Maldini ha chiarito come ciò che conta siano solo le prossime quattro partite da cui passa tutto il futuro del Milan: niente distrazioni

Paolo Maldini non ci sta e mette in chiaro le cose: ciò che conta da qui a fine campionato è solo il futuro del Milan che passa inevitabilmente dalle ultime quattro partite, decisive per centrare l’obiettivo Champions. Nessuna distrazione, nessuna ingerenza esterna: il gruppo di Pioli deve trasformarsi in un monolite compatto e pensare solo al campo.

RINNOVI A FINE MAGGIO – In questo senso si inseriscono le prese di posizione su Donnarumma e Calhanoglu: i rinnovi e i relativi discorsi sono tutti rimandati a fine campionato. Magari con la Champions in tasca e con la consapevolezza di poter progettare tutto un altro futuro.

Advertisement