Il Milan ci riprova per Morata e Kovacic: il procuratore a colloquio con Mirabelli a Casa Milan

Morata
© foto www.imagephotoagency.it

Colloqui di Calciomercato negli uffici di Casa Milan tra Massimiliano Mirabelli e Giuseppe Bozzo (Agente Fifa): i nomi sul tavolo sono quelli di Alvaro Morata e Mateo Kovacic

Massimiliano Mirabelli riprende forsennatamente i colloqui per agevolare il calciomercato di quest’estate: oggi negli uffici di Casa Milan è toccato al procuratore Giuseppe Bozzo, lo stesso interlocutore che l’anno scorso attivò delle trattative con il Milan per l’acquisto di Alvaro Morata poi volato al Chelsea. La stagione del centravanti spagnolo con i Blues non è stata tuttavia esaltante e i primi malumori sembrerebbero aver indotto il Milan a riprovare l’assalto per lui in questa sessione di calciomercato ma il forte interesse della Juventus e lo stipendio da circa 9 milioni di euro percepito presso la corte di Abramovich rappresentano un ostacolo semi-invalicabile.

Oltre ad Alvaro Morata però il direttore sportivo rossonero ha anche chiesto qualche informazione su Mateo Kovacic per cui Bozzo ha fatto da mediatore nella trattativa che portò il croato dall’Inter al Real Madrid. Stando alle notizie provenienti dagli uffici di Casa Milan il sondaggio esplorativo di Mirabelli è ancora in fase embrionale ma qualcosa si è mossa tanto da permettere al direttore sportivo milanista di poggiare le basi per una futura visita di Bozzo nelle prossime settimane. La valutazione di 30 milioni mista alle poche presenze effettuate da Kovacic in queste ultime stagioni potrebbero facilitare l’inserimento del Milan nell’operazione, il club rossonero inoltre sarebbe disposto a soddisfare le richieste economiche del 24enne croato che attualmente percepisce dai blancos 4,4 milioni di euro a stagione.

Articolo precedente
Immobile sull’interesse del Milan: «Faccio lavorare i miei agenti»
Prossimo articolo
MilanelloMilan in vacanza, ecco quando inizierà il ritiro: date e appuntamenti