Brutta aria in casa Inter, Icardi non è più capitano: Chi ride adesso?

© foto www.imagephotoagency.it

La dirigenza dell’Inter e il tecnico Spalletti hanno deciso di di togliere la fascia di capitano ad Icardi per darla ad Handanovic

Per settimane i tifosi dell’Inter hanno riso sotto i baffi guardando in casa Milan e al mal di pancia di Gonzalo Higuain. Alla fine l’argentino è tornato dal suo mentore Maurizio Sarri con al Chelsea e per i rossoneri si è rivelata un’opportunità più che un danno. Il tecnico Gennaro Gattuso ha trovato in Piatek il centravanti ideale mentre il Pipita vive un momento non certo felice a Londra. I Blues sono lontani dalla gioia Champions League e Higuain non solo fatica a fare gol ma è anche finito nella bufera per un atteggiamento decisamente poco educato dopo la sconfitta per 6 a 0 con il Manchester City. Ora invece i tifosi dell’Inter hanno ben poco da sorridere alla luce delle ultime novità che riguardano Mauro Icardi.

Icardi non è più capitano: la fascia va ad Handanovic

Il braccio di ferro tra Inter, Icardi e la sua moglie procuratrice Wand Nara in merito al rinnovo con conseguente aumento dell’ingaggio (si parla di una richiesta di 9 milioni di euro a stagione) è arrivato ad una svolta decisiva. Sky riporta che la dirigenza nerazzurra e il tecnico Luciano Spalletti hanno deciso di comune accordo di togliere la fascia di capitano al bomber argentino per consegnarla a Samir Handanovic. La notizia è stata confermata questa mattina dal club di proprietà di Suning tramite i suoi profili social. Icardi non è nemmeno stato convocato nella sfida in Europa League con il Rapid Vienna. Spalletti oggi alle 18:30 spiegherà i motivi che hanno portato a questa decisione nella classica conferenza stampa della vigilia.