Heroum e la sua duttilità tattica secondo Maurizio Ganz – VIDEO

Nora Heroum ha giocato in un ruolo abbastanza adattato rispetto a dove siamo abituati a vederla ma secondo Ganz può giocare in più ruoli

Ieri in Milan-Sassuolo femminile abbiamo potuto assistere a una decisione tatticamente abbastanza singolare di Ganz, il quale ha deciso di lasciare in panchina sia la Rinaldi che la Andrade preferendo avanzare Heroum da esterno e far giocare titolare in mezzo al campo la Carissimi. Molto probabilmente la scelta e l’idea del mister non si è concretizzata in campo dal momento che Nora è stata sostituita al 36’ con la Zigic, autrice poi del gol vittoria.

Ganz e la duttilità tattica di Nora Heroum

Ad ogni modo Ganz ha voluto precisare nel post partita in mix zone le qualità tecniche e tattiche di Nora Heroum affermando: «Nora ha giocato fino all’ultima partita come mezzala ma oggi l’ho spinta in avanti come esterno alto. Può giocare come mezzala, come esterno, ma forse oggi non ha trovato la condizione ideale per potersi esprimere al 100%. È stato un cambio dovuto, ma le ho detto di stare tranquilla perché ha fatto delle grandissime partite. Ho dovuto cambiarla perché oggi l’ho vista in difficoltà e ripeto credo che tutte debbano essere disponibile»