Giunti: «Bravi a chiudere il campionato presto. Sul mio futuro…» VIDEO

Fedrico Giunti ha parlato al termine della partita vinta dal suo Milan Primavera contro la Spal: i rossoneri sono ufficialmente promossi in prima divisione

Federico Giunti, allenatore del Milan Primavera, ha parlato al termine della gara vinta sulla Spal che è valsa la vittoria del campionato di Primavera 2. Ecco le sue parole: «Siamo stati a sfruttare subito il primo match point contro una diretta concorrente. I ragazzi dal punto di vista dell’abnegazine sono stati bravi a tagliare questo traguardo il prima possibile. Ora abbiamo una serie di vittorie consecutive che va migliorata: l’obiettivo minino è stato raggiunto ma ci sono ancora altre quattro partite che vanno onorate». 

SUL CAMPIONATO – «Oggi abbiamo giocato una buona gara, come le altre partite casalinghe, senza soffrire troppo se non per via degli angoli contro che sono sempre stati il nostro tallone d’Achille. Spal e Verona ci hanno messo in difficoltà, faccio i complimento a loro per aver tenuto aperti questo campionato ma li faccio anche a noi per averlo chiuso come dovevamo».

SUL FUTURO – «Io credo che questa squadra con qualche innesto è già su un ottima base anche per il prossimo anno, sull’analisi però io mi fermo qui anche perché ho il contratto che scade a giugno. Se la società riterrà di rinnovare il mio contratto io sarei disposto ad accettare. Ringrazio in tal senso tutto lo staff e i direttori che mi hanno messo a disposizione una rosa di alto livello».