Gattuso: il panettone lo mangerà, ma la Befana potrebbe non perdonare

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso è arrivato a Natale nonostante lo scetticismo di inizio stagione. Ma le sfide contro Frosinone e Spal…

Da questa stagione il campionato non si fermerà nemmeno durante le feste natalizie. Mercoledì 26 dicembre il Milan affronterà in trasferta il Frosinone per cercare di uscire dal tunnel della crisi.

L’anno scorso l’appuntamento cruciale della pausa invernale era stato il derby di Coppa Italia contro l’Inter: fu Patrick Cutrone ai supplementari a decidere il match. Questa volta, invece, Gennaro Gattuso si gioca la panchina in un doppio confronto con squadre di bassa classifica, prima il Frosinone, poi la Spal a San Siro. I rossoneri negli ultimi tempi hanno mostrato diverse difficoltà soprattutto in fase realizzativa e anche contro avversari non irresistibili hanno deluso.

Frosinone e Spal non partono come vittime sacrificali. Nelle ultime giornate abbiamo visto come, ad esempio, il Chievo Verona abbia fermato Napoli, Inter e Lazio. La Roma ha perso punti contro la stessa Spal e Cagliari, i rossoneri hanno gettato al vento occasioni importanti contro Torino, Bologna e Fiorentina. Gattuso il panettone lo mangerà, ma la Befana incombe pericolosamente.

Per gli aggiornamenti sul calciomercato del Milan clicca qui.

 

Articolo precedente
GazidisUfficiale, il Milan annuncia ricorso al Tas
Prossimo articolo
MorataL’aspetto anagrafico potrebbe essere un incentivo allo scambio Higuain-Morata