Gattuso: «Gli infortuni pesano, Montolivo? Ha fatto zero minuti»

Gattuso nel post partita della sconfitta con la Fiorentina sottolinea che Higuain resta importante e chiude l’ennesima polemica su Montolivo

Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso ha così parlato ai microfoni di Sky Sport nel post partita del match perso con la Fiorentina a San Siro:

Sul momento difficile: Sì è un momento complicato. Alla squadra non si può rimproverare nulla anche per gli infortuni. E’ stata anche sfortuna, un tiro in porta e un gol. Non dobbiamo andare a cercare i colpevoli ma possiamo fare meglio. I gol che mancano? Bisogna anche arrivarci. Oggi abbiamo avuto un centrocampo inventato. Nel primo tempo abbiamo sbagliato molte ripartenze a campo aperto. Dobbiamo essere lucidi e capire come uscire da questa situazione. Come mi insegna Ancelotti bisogna stare tranquilli, analizzare e chiudere bene l’anno senza gridare e battere i pugni. Ci assumiamo tutti la responsabilità.

Su Montolivo: Mauri ha fatto una buona partita. Montolivo ha fatto zero minuti. Un giocatore mi deve piacere per metterlo in campo. Vedo altri più avanti di lui. Di certo non hai perso perché mancava Montolivo.

Su Higuain: Ho risposto ieri. Oggi sta vivendo un momento non brillantissimo ma resta importante. Dobbiamo metterlo in condizione di giocare meglio. Demotivato? Un attaccante che non fa gol non è contento. Tutta la squadra fa fatica e non riesce ad esprimersi e in questo contesto rientra anche Higuain. 

Sul mercato: Non posso parlare di cosa ci manca. Posso spiegare e close di campo ma dopo una sconfitta così faccio fatica a parlare di mercato. Non mi riguarda.

Articolo precedente
HiguainMilan-Fiorentina 0-1: sconfitta senza alibi, ma gli alibi (parzialmente) ci sono
Prossimo articolo
GattusoClamoroso, Gattuso in conferenza si scaglia contro suoi due giocatori