Donnarumma e Romagnoli: gli uomini da record della difesa rossonera

Romagnoli Donnarumma
© foto Sembra in alto mare l'accordo per i rinnovi di Donnarumma e Romagnoli

Donnarumma e Romagnoli sono due patrimoni del Milan di oggi: entrami possono vantare di alcuni record statistici

Giovani, talentuosi e leader: pochi si sarebbero aspettati che il Milan potesse mai affidarsi a giocatori così giovani. Invece Donnarumma e Romagnoli, rispettivamente 21 e 25 anni, sono due figure di assoluto riferimento nello spogliatoio rossonero. Il secondo è nientemeno che capitano del Diavolo, mentre il primo si è conquistato in questi anni un ruolo di primo piano nelle gerarchie dello spogliatoio.

Entrambi poi possono vantare alcuni record particolari in questa stagione. Durante questa edizione della Serie A (ancora in corso), nessun portiere ha mantenuto più volte la porta inviolata rispetto a Donnarumma nel campionato in corso (nove clean sheet). Per quanto riguarda invece il numero 13 rossonero, è uno dei due giocatori di movimento, insieme a Stefano Sabelli del Brescia, a non aver ancora saltato alcun minuto di questo campionato (2340′ per entrambi).