Connettiti con noi

HANNO DETTO

Donadoni: «Giocatore decisivo? Ne dico uno, giusto per fare un nome»

Pubblicato

su

Donadoni

Donadoni ha parlato a Gazzetta dello sport in occasione del debutto europeo di questa sera contro la Turchia, gara in programma alle 21

Donadoni ha parlato a Gazzetta dello sport in occasione del debutto europeo di questa sera contro la Turchia, gara in programma alle 21. Le sue parole.

DECISIVO- «Non mi sembra ci sia un singolo che spicca sugli altri, semplicemente perché è il gruppo l’arma vincente di questa squadra. Se proprio dovessi indicare un nome, be’, non si può negare che Barella sia quello che ha fatto progressi più notevoli. Ha dimostrato temperamento, coraggio, voglia, fisicità. È impressionante. L’importante è che non cambi mai il suo modo di essere e che questo suo contributo sia sempre collaborativo e al servizio della squadra, e non si trasformi in egocentrismo, ma non credo che ci sia questo pericolo».

Advertisement